Provincia / Nola

Commenta Stampa

Nola festeggia l’Unità d’Italia: cerimonia inaugurale delle manifestazioni


Nola festeggia l’Unità d’Italia: cerimonia inaugurale delle manifestazioni
28/01/2011, 12:01

Nola festeggia l’Unità d’Italia. Il 17 marzo 2011 l’Italia compirà 150 anni e anche la Città bruniana si prepara a celebrare lo storico anniversario con un programma ricco di appuntamenti che si snoderà nel corso dell’intero anno.

Il taglio del nastro è previsto per domani, sabato 29 gennaio 2011, alle ore 17.30, presso l’Aula Consiliare dell’Ente di Piazza Duomo.

Eventi, convegni, mostre fotografiche, concerti e manifestazioni culturali redatte da un Comitato tecnico–scientifico, appositamente costituitosi per celebrare l’importante ricorrenza e presieduto dal prof. Aniello Montano. Un calendario stilato dall’Assessorato ai Beni Culturali del Comune di Nola, in collaborazione con la Rete Scuole, il Rotary Club “Nola – Pomigliano D’Arco”, il Lions Club Nola “G.Bruno” e la Libreria Guida, rivolto principalmente agli alunni del territorio.

“Il senso ed il valore dei festeggiamenti risiede nel senso profondo che attribuiamo all’evento – ha dichiarato l’Assessore ai Beni Culturali, Maria Grazia De Lucia –. Festeggiare questo anniversario significa infatti ricordare, ripercorrere e stigmatizzare con orgoglio l’importanza che assume un riconoscersi uniti sotto un’unica bandiera, i cui colori ricordano la bellezza della Nazione, l’eroicità degli Italiani, l’abnegazione di quanti, per l’amato suolo, hanno combattuto ed anche sacrificato la propria vita. Soprattutto ai giovani va trasmesso il valore dell’appartenenza, il senso dell’unione, il riferimento all’unitarietà. Questo è l’obiettivo primario che si spera di raggiungere – ha concluso De Lucia –, questa la finalità che si vuole perseguire, questo è lo spirito che ha guidato i lavori del Comitato tecnico impegnato nell’organizzazione degli eventi che accompagneranno questo lungo 2011”.

Alla cerimonia inaugurale parteciperanno il Sindaco Geremia Biancardi, il Presidente del Consiglio Comunale, Francesco Pizzella, l’Assessore ai Beni Culturali, Maria Grazia De Lucia, il prof. Aniello Montano e tutti i componenti il Comitato tecnico–scientifico.

A seguire, alle ore 19.00, presso la Chiesa del Gesù, in Piazza Giordano Bruno, si terrà il Concerto inaugurale delle celebrazioni con la Banda di Bracigliano.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©