Provincia / Nola

Commenta Stampa

Nola, oggi la presentazione del volume "I gigli di Nola e l'Unesco"


Nola, oggi la presentazione del volume 'I gigli di Nola e l'Unesco'
25/06/2010, 09:06

 
NOLA (Na) - Vigilia dei Gigli di Nola con la presentazione del volume “I Gigli di Nola e l’UNESCO – Il patrimonio culturale immateriale tra politiche internazionali e realtà territoriali” a cura di Francesco D’Uva. L’iniziativa, in programma sabato 26 giugno alle ore 11, presso la Chiesa dei SS Apostoli di Nola, è promossa dal Comune di Nola e dal Museo etnomusicale “I Gigli di Nola”. Il volume, scritto da Francesco D'Uva per le edizioni Extra Moenia, ricostruisce la storia dello sforzo compiuto per iscrivere la Festa dei Gigli nella Lista del Patrimonio Culturale Immateriale dell'Umanità. L'autore, che ha compiuto un'accurata ricerca sul campo durata più di un anno, collabora con diverse ONG che collaborano con l'UNESCO e fa parte del comitato tecnico impegnato nella prossima candidatura dei Gigli di Nola alla Lista del Patrimonio dell'Umanità. Alla presentazione del libro, oltre l’autore, interverranno Geremia Biancardi, sindaco di Nola; Maria Grazia De Lucia, assessore alla cultura Comune di Nola; Felice Ceparano, presidente Extra Moenia; Francesco Bellofatto, giornalista ed etnofotografo; Patrizia Nardi, coordinatrice del progetto della Rete di Grandi Macchine a Spalla Italiane; Francisco Javier Lopez Morales, direttore del World Heritage dell’Istituto Naz. Antropologia e Storia del Messico. L'amministrazione della città di Nola si è recentemente impegnata nell'allestimento di un nuovo dossier di candidatura. Le autorità presenti, quindi, confermeranno il loro impegno nel voler proporre nuovamente all'UNESCO la Festa dei Gigli di Nola e, per questo, il libro di Francesco D'Uva è già stato proposto come una delle chiavi a supporto della candidatura.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©