Provincia / Nola

Commenta Stampa

Nola. Precisazione su sospensione forniture idriche da parte della G.O.R.I. S.p.A.


Nola. Precisazione su sospensione forniture idriche da parte della G.O.R.I. S.p.A.
29/02/2012, 12:02

Avendo avuto notizia che la G.O.R.I. S.p.A. aveva inviato ad alcuni cittadini avvisi di sospensione di forniture idriche per morosità, notizia poi confermata dalla stesso gestore, l’Ente di Piazza Duomo, tramite l’Assessore alle Finanze, dr. Antonio Russo ed il Ragioniere Generale Daniele Cutolo, su sollecitazione del Sindaco, si è immediatamente attivato per chiedere la sospensione del provvedimento e per ottenere le rateizzazioni di quanto dovuto dai singoli cittadini.

A tal proposito, la GORI, nel sospendere il provvedimento fino a lunedì prossimo, 5 marzo 2012, ha anche indicato con una nota, i requisiti essenziali per la concessione della rateizzazione, requisiti che elenchiamo di seguito:

Clienti con fatture di importo sensibilmente superiore rispetto a quelle abitualmente pagate (ad esempio consumi anomali e/o conguagli);

Clienti che, versando in condizioni economiche/finanziarie disagiate, intendono sanare la propria posizione debitoria;

Clienti che rientrano nella definizione di “utenze deboli” secondo la classificazione ISEE (Indicatore Situazione Economica Equivalente) di cui al corrispondente regolamento approvato dall’Ente d’Ambito. Rientrano in tale categorie i soggetti/utenti che presentano un indicatore ISEE inferiore ad € 7.000 così come stabilito dall’EdA.

L’utente in possesso dei requisiti sopra indicati, che intende rateizzare gli importi fatturati ed insoluti, può rivolgersi allo sportello GORI sito a Nola, in via dei Cipressi 13, aperto dal Lunedì al Venerdì dalle 08:45 alle 12:45 e dalle 13:45 alle 15:15 e compilare l’apposito modello.

In alternativa le richieste potranno essere indirizzate via posta elettronica all’indirizzo credito@cert.goriacqua.com. In tal caso occorre specificare il codice utenza e l’intestatario della fornitura.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©