Provincia / Nola

Commenta Stampa

Nola. Report Consiglio Comunale del 24 novembre 2011


Nola. Report Consiglio Comunale del 24 novembre 2011
25/11/2011, 09:11

Un documento comune per un piano di sviluppo della frazione Piazzolla. E’ il risultato del lungo e serrato confronto svoltosi quest’oggi in Consiglio Comunale, che vedeva le problematiche della popolosa frazione al centro della discussione.

Assente il Sindaco Biancardi, perché impegnato in un’ importante incontro a Roma, il confronto tra le forze politiche si è sviluppato con l’opposizione che ha evidenziato quanto non è stato ancora fatto per Piazzolla. Di par suo la maggioranza ha illustrato le difficoltà incontrate, ma anche le opere che nonostante tutto sono state realizzate.

La svolta al dibattito è stata data dall’intervento del capogruppo del Pdl, Michele Cutolo che ha posto un problema di metodo. “Gli interventi isolati lasciano il tempo che trovano – ha infatti dichiarato Cutolo –. Piazzolla necessita di un piano di sviluppo complessivo che ne possa consentire uno sviluppo organico ed ordinato. Proprio per questo ritengo utile avanzare la proposta di un concorso di idee nazionale se non addirittura internazionale al fine di portare avanti una riqualificazione non più a pezzi, bensì unitaria e coerente”. La proposta ha trovato il consenso da parte di tutte le forze politiche. La seduta è stata sospesa per consentire la redazione di un documento unitario tra maggioranza ed opposizione che impegna il Consiglio Comunale a lavorare per una progettualità capace di ridisegnare nel suo complesso la struttura urbanistica della frazione. Il documento è stato votato all’unanimità dei presenti.

Vista l’ora tarda, il previsto capo posto all’attenzione dell’aula dal consigliere Mazzocchi e relativo alla legittimità di posizione di alcuni dirigenti comunali, è stato rinviato su proposta dello stesso consigliere dell’Udc.

Prima del Consiglio Comunale è stata letta dal Presidente del Consiglio, Francesco Pizzella, la lettera di dimissioni dell’Assessore ai Lavori Pubblici Aniello De Luca, scelta legata a motivazioni strettamente personali.

Il presidente Pizzella ha dato altresì notizia delle dimissioni, da membro dell’Ente Festa, di Nicola Vecchione che ha affidato ad una lunga lettera, anche questa letta in Consiglio Comunale, i motivi della propria scelta.

Nella fase del question–time è stato posto il problema del cimitero di Piazzolla, in particolare le questiono della scarsa illuminazione e della carenza di loculi. A rispondere è stato il Vicesindaco Luciano Parisi che ha evidenziato come l’Amministrazione abbia in itinere un progetto di potenziamento dell’illuminazione attraverso l’utilizzo di un sistema fotovoltaico. In cantiere, anche un programma di ampliamento dello stesso cimitero.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©