Provincia / Nola

Commenta Stampa

Nola ricorda l’Eccidio dell’11 settembre 1943


Nola ricorda l’Eccidio dell’11 settembre 1943
13/10/2011, 12:10

Nola non dimentica la Sua Storia. E soprattutto ricorda una delle stragi più gravi compiute nel Sud Italia, l’Eccidio dell’11 settembre 1943.

L’appuntamento, organizzato dall’Assessorato ai Beni Culturali dell’Ente di Piazza Duomo, in collaborazione con il Rotary Club Nola – Pomigliano, l’Istituto Campano sulla Storia della Resistenza e l’I.T.C.G. “Masullo - Theti”, è in programma sabato, 15 ottobre 2011, alle ore 10.00, in via Abate Minichini dove sarà inaugurata una lapide commemorativa delle vittime dell’Eccidio di Nola.

Nel pomeriggio poi, a partire dalle ore 15.30 nel Salone dei Medaglioni del Palazzo Vescovile ci sarà l’incontro-dibattito dal tema “La Città insorge: dall’Eccidio di Nola alle Quattro Giornate di Napoli”. Interverranno il Vescovo di Nola. Mons. Beniamino Depalma, il Sindaco Geremia Biancardi, Guido D’Agostino, docente Università Federico II di Napoli ed Aniello Montano, docente Università di Salerno.

L’incontro sarà arricchito dalle testimonianze di Alberto Liguoro, figlio del Caduto Alberto Pesce e degli alunni dell’I.T.C.G “Masullo - Theti”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©