Provincia / Nola

Commenta Stampa

Nola, V° commissione visita Distretto Sanitario


Nola, V° commissione visita Distretto Sanitario
26/11/2009, 09:11


NOLA - Questa mattina, la Commissione Annona presieduta dal Consigliere Franco Nappi, insieme al Sindaco Geremia Biancardi, ha effettuato una nuova visita presso il Distretto Sanitario di Via Fontanarosa, così come concordato il mese scorso con il Direttore sanitario, Pasquale Annunziata. Quest’ultimo ha accolto l’organo consiliare, comunicando che grazie allo stimolo impresso dalla commissione, è stato riattivato l’ecocardiografo all’Ospedale “Santa Maria della Pietà” e che presto, ne sarà disponibile un altro anche presso lo stesso Distretto Sanitario. Un risultato di notevole importanza se si pensa che l’intero territorio di riferimento era scoperto del servizio dell’ecocardiografo.
Soddisfatto il presidente della Commissione Annona Nappi: “Si tratta di un risultato di estrema importanza che è frutto di una politica di attenzione sul problema della sanità locale. Solo trenta giorni fa, il servizio appena ristabilito all’Ospedale, era completamente assente per l’intero territorio. Dal Direttore, che ringrazio per la fattiva collaborazione, abbiamo anche appreso che in tempi brevi anche il Distretto Sanitario sarà dotato di analogo macchinario. La nostra attenzione sulle problematiche della sanità resta alta, in perfetto dialogo con il gruppo di opposizione, visto che sulla salute non esistono colori politici. Il nostro intento è quello di dotare la nostra città – ha continuato ancora Nappi – di un efficiente servizio sanitario”.
I primi risultati positivi di questa nuova linea concertativa, intrapresa dalla Commissione Annona, non farà venire meno l’attenzione sul resto delle vicende della sanità locale. Per il prossimo mese (l’accesso al Distretto è previsto l’ultimo martedì di ogni mese), saranno prese in considerazione altre due importanti questioni: l’ormai non più ineludibile problematica della commissione invalidità, dove giacciono istanze risalenti sino a due anni fa e l’accorciamento dei tempi di attesa al Cup, per le visite specialistiche.
Per Giovedì mattina, intanto, la Commissione Annona, effettuerà il secondo accesso all’Ospedale “Santa Maria della Pietà” di Nola.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©