Provincia / Nola

Commenta Stampa

Nopla, il Sindaco sull’eventuale allestimento di una discarica nel nolano


Nopla, il Sindaco sull’eventuale allestimento di una discarica nel nolano
16/02/2011, 16:02

Il Sindaco Geremia Biancardi, al termine del Consiglio Comunale straordinario sul tema, che si è tenuto questa mattina, ha dichiarato quanto segue.

“Sperando di fare chiarezza, definitivamente, vorrei ribadire qual è la mia posizione sulla vicenda, tra l’altro, condivisa dai colleghi del tavolo dei Comuni dell’Area Nolana.

Premesso che il territorio ha già abbondantemente contribuito alla soluzione del problema, con discariche ed impianti, come Paenzano 1 e 2 e lo STIR di Tufino, che lo stesso territorio, che conta 19 comuni già costituiti in ambito, è di gran lunga il più virtuoso della provincia di Napoli, con una performance di raccolta differenziata vicina, se non superiore al 50%, l’Area Nolana è pronta all’autodeterminazione del ciclo dei rifiuti ed al suo rigido controllo. Questo territorio, infatti, può tranquillamente gestire il ciclo completo, anche senza l’allestimento di un’eventuale discarica. Inoltre, se pure dovesse presentarsi l’esigenza di un invaso, questo sarà solo ed esclusivamente al servizio dell’ambito, quindi, dei 19 comuni che lo compongono, ovvero, dimensionato per le nostre necessità, che ospiterà solo ed esclusivamente quella parte di rifiuti non avviati al riciclo o alla termovalorizzazione e non classificabili, a vario titolo, tra quelli pericolosi, nocivi e altre tipologie che possono creare problemi alle nostre popolazioni.

Per questo – conclude Biancardi –, ripeto ai cittadini di Nola e dell’intera area, di stare tranquilli perché non permetteremo a nessuno di perpetrare altri scempi sulla nostra terra, come fatto per 15 anni da Bassolino e compagnia”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©

Correlati