Provincia / Area Flegrea

Commenta Stampa

Il sindaco Secone bacchetta le sigle sindacali

Nuovi concorsi al Comune di Quarto, al via le polemiche


Nuovi concorsi al Comune di Quarto, al via le polemiche
14/07/2010, 16:07

QUARTO (NA) - I muri della città sono tappezzati da manifesti "Miracoli e disastri di mezza estate!", targati Cgil, Cisl e Uil.
L'amministrazione comunale di Quarto ha deciso di provvedere alla predisposizione di un bando pubblico per il reperimento di 16 unità lavorative da impiegare part-time, più altre 2 unità sempre part-time dall'elenco delle categorie speciali.
Tale provvedimento ha fatto infuriare i sindacati dei lavoratori del comparto pubblico, che hanno espresso il proprio disappunto mediante i cartelloni affissi in città.
"Nonostante i tagli imposti dalla Finanziaria del governo Berlusconi, il comune di Quarto per nostra volontà ha deciso di investire sul personale e mai nessuno ha fatto tanto per i dipendenti comunali, con il passaggio di 35 unità da part-time a full-time, 5 ticket mensa settimanali, la stabilizzazione di 3 vigili urbani e 12 nuove dirigenze. Mi sarei aspettato un plauso dai sindacati, piuttosto che questo manifesto di critica. I sindacati dovrebbero tutelare e favorire l'occupazione" tuona la fascia tricolore, Sauro Secone che prosegue: " A Quarto mi pare che non sia così, ma ognuno adesso faccia le sue proposte e si prenda la responsabilità di dire no a 18 nuovi posti di lavoro. Tra l'altro le graduatorie resteranno aperte, in modo da consentire anche ulteriori assunzioni, qualora si sblocchino i fondi dal governo centrale".

Commenta Stampa
di Tiziana Casciaro
Riproduzione riservata ©