Provincia / Napoli

Commenta Stampa

Pari opportunità, lunedì seminario: “le dimissioni delle lavoratrici madri”


Pari opportunità, lunedì seminario: “le dimissioni delle lavoratrici madri”
01/07/2011, 15:07

Lunedì 4 luglio 2011 alle ore 9.30 nella Sala Cirillo di Palazzo Matteotti, si terrà un Seminario dal titolo “Mobbing e discriminazioni sui luoghi di lavoro, Le dimissioni delle lavoratrici madri nel primo anno di vita del bambino - - Presentazione del Primo Report“, organizzato dalla Consigliera di Parità della Provincia di Napoli in collaborazione con la IV Commissione Mobbing e Discriminazione della Regione Campania e la Provincia di Napoli . L’evento vuole essere un momento di riflessione e discussione sui temi delle discriminazioni di genere , mobbing e delle pari opportunità, e costituisce il terzo incontro itinerante condotto dalla IV Commissione Mobbing e Discriminazione della Regione Campania, dopo le iniziative tenutesi a Salerno e Caserta. Nell'occasione sarà prevista la presentazione della ricerca condotta sul tema delle dimissioni volontarie nel primo anno di vita del bambino, curata dall'Ufficio della Consigliera di Parità
All’incontro prenderanno parte Luigi Cesaro, Presidente della Provincia di Napoli, Luigi Rispoli, Presidente del Consiglio della Provincia di Napoli; Donato Pica Presidente della IV Commissione Speciale Consiglio Regionale della Campania Prevenzione del Fenomeno di Mobbing sui luoghi di lavoro e di ogni forma di discriminazione. Marilù Galdieri, Assessore al Lavoro e alle Pari Opportunità; Giovanna del Giudice, Assessore alle Pari Opportunità, Luisa Festa, Consigliera di Parità della Provincia di Napoli; Angela Cortese, IV Commissione Speciale Consiglio Regionale della Campania; Renato Pingue, Direttore della Direzione Provinciale del Lavoro di Napoli; Rocchina Staiano, Docente di Medicina del Lavoro, ’Università di Teramo; Caterina Arcidiacono, Docente di Psicologia di comunità, Dottorato Studi di Genere, Università Federico II.
Interverranno, inoltre, le Rappresentanti Cgil, Cisl, Uil e Ugl: Rosalba Cenerelli, Anna Letizia, Isabella Bonfiglio, Paola Poggi.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©