Provincia / Area Flegrea

Commenta Stampa

Pari opportunità nel mondo del lavoro: il seminario

Al convegno seguirà una tavola rotonda

Pari opportunità nel mondo del lavoro: il seminario
09/03/2011, 11:03

POZZUOLI (NA) - Il Seminario di Aggiornamento: "Riforma del Lavoro, Pari Opportunità e il Ciclo delle Performance nelle Pubbliche Amministrazioni", messo  in programma per la giornata di oggi dalle 9.30 alle 13.30 presso il Distretto 37 - Sala Convegni P.zza Annunziata Giugliano, è la ricaduta locale del percorso di formazione promosso dal Ministero del Lavoro - Consigliera Nazionale di Parità, che la Consigliera Provinciale ha voluto estendere sul territorio, in occasione della celebrazione della Giornata della Donne.
Particolare attenzione, infatti, sarà dedicata alle disposizioni contenute nel D.lgs n. 150/2009 che riguardano la promozione delle Pari Opportunità tra i criteri da utilizzare nella valutazione delle performance organizzative ed individuali della Pubblica Amministrazione. Partecipano all'evento, Francesco Rocca, Commissario Straordinario ASL Napoli 2 Nord, Carlo Bruno, Direttore Sanitario ASL Napoli 2 Nord, Marilù Galdieri, Assessore al Lavoro e Pace, Risorse Umane e Occupazione, Politiche della Formazione - Provincia di Napoli, Giovanna Del Giudice, Assessore Pari Opportunità - Provincia di Napoli, Luisa Festa, Consigliera di Parità - Provincia di Napoli, Rosa Dell’Aversana, Presidente Comitato Pari Opportunità - ASL Napoli 2 Nord, Filomena Argenzio, Direttore Distretto 37 - Giugliano.
Sono previste le relazioni di: Giuseppe Raffa, FORMEZ, sui "Sistemi di valutazione definiti dalla CIVIT e applicazione nelle amministrazioni pubbliche", Patrizia Grazioli, Funzionario Dipartimento Funzione Pubblica, su " Le nuove competenze per le P.A.: l’assunzione dell’ottica di genere nelle competenze organizzative e manageriali".  Seguirà una Tavola Rotonda alla quale parteciperanno: Direttore del Servizio Risorse Umane, Componenti del Nucleo di Valutazione e Rappresentanti Sindacali dell’ASL Napoli 2 Nord.

Commenta Stampa
di Tiziana Casciaro
Riproduzione riservata ©