Provincia / San Giorgio

Commenta Stampa

Parte “Ti dono un casco”, iniziativa rivolta a giovani motociclisti virtuosi


Parte “Ti dono un casco”, iniziativa rivolta a giovani motociclisti virtuosi
18/04/2011, 14:04

San Giorgio a Cremano, 18 aprile 2010 - L’Amministrazione Comunale della Città di San Giorgio a Cremano, guidata dal sindaco Mimmo Giorgiano, lancia l’iniziativa “Ti dono un casco” per sostenere azioni positive rivolte al rispetto delle norme del Codice della Strada e per sensibilizzare i giovani all’utilizzo del casco protettivo. Per questo il Comune donerà, come premio, 40 caschi a giovani motociclisti virtuosi.

L’iniziativa è rivolta a giovani di età compresa tra i 15 e i 30 anni, residenti nel Comune di San Giorgio a Cremano e in possesso di certificato di idoneità alla guida (patente A o superiore). I candidati dovranno, inoltre, avere la disponibilità di un veicolo a due ruote per il quale il Codice della Strada obbliga l’utilizzo del casco, anche se il mezzo è intestato a familiari fino al terzo grado di parentela.

Chiunque intenda partecipare a “Ti dono un casco” può scaricare la domanda di partecipazione dal sito ufficiale del Comune di San Giorgio a Cremano, www.e-cremano.it oppure ritirare la modulistica presso il comando della Polizia Municipale, in via Roberto Galdieri, entro il 23 maggio prossimo. La valutazione delle domande sarà affidata ad un’apposita commissione composta dal Dirigente del settore polizia Municipale e da due componenti dello stesso Settore, che premieranno i partecipanti più giovani.

“La nostra iniziativa di educazione stradale – spiega l’assessore alla sicurezza a Ciro Russo – è volta a sensibilizzare i giovani della nostra città all’utilizzo del casco e al rispetto delle norme del Codice della Strada all’interno del programma “San Giorgio sicura” che ha già visto l’attivazione del nuovo sistema di videosorveglianza ed il progetto “street control”. Con “Ti dono un casco” dimostriamo ancora una volta come la nostra Amministrazione abbia come priorità la sicurezza: lanciamo oggi una nuova campagna di tutela e prevenzione rivolta ai giovani sangiorgesi convinti che il rispetto delle norme stradali è fondamentale per la riduzione degli incidenti.”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©