Provincia / Caserta

Commenta Stampa

La donna, stanca dei continui soprusi, lo aveva denunciato

Picchia moglie davanti ai carabinieri,35enne fermato-video

E’ stato rinchiuso nel carcere di Santa Maria Capua Vetere

.

Picchia moglie davanti ai carabinieri,35enne fermato-video
25/09/2013, 11:56

CASAPULLA – Stanca dei continui soprusi ma, soprattutto, delle continue violenze, sia fisiche che psicologiche, una 30enne, di nazionalità brasiliana, si è decisa a denunciare il marito, raccontando i particolari del calvario che stava vivendo, da troppo tempo oramai, ai carabinieri della stazione di San Prisco. E così per Giuseppe Iorio, 35enne, residente a Casapulla, si sono aperte le porte della casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere. Ma procediamo con ordine. La donna, che ha trovato il coraggio di dire basta alle violenze domestiche e di denunciare quello che, erroneamente, pensava potesse essere l’uomo della sua vita, è stata attentamente ascoltata dai militari. Quest’ultimi, temendo che la 30enne potesse subire ulteriori aggressioni da parte del marito violento, hanno deciso di accompagnarla presso la propria abitazione di Casapulla, al fine di consentirle di prelevare gli effetti personali, per poi condurla in una località segreta. Giunti nell’abitazione coniugale, ad attendere la donna vi era proprio il marito che, nonostante la presenza dei carabinieri in divisa, l’ha aggredita prima verbalmente, e poi fisicamente, venendo però bloccato poco dopo. Dopo le formalità di rito, espletate presso la stazione di San Prisco, i militari dell’Arma hanno stretto le manette ai polsi di Iorio e lo hanno tradotto presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere dove resta a disposizione dell’autorità giudiziaria competente.

Commenta Stampa
di Emilio di Cioccio
Riproduzione riservata ©