Provincia / Caserta

Commenta Stampa

In 50 a Bellaria dal 31 agosto al 10 settembre prossimi

Piedimonte Matese, anziani alle terme con soldi indennità

Iannotta: “Recuperata una liquidità per finalità sociali”

.

Piedimonte Matese, anziani alle terme con soldi indennità
28/08/2013, 11:18

PIEDIMONTE MATESE – Anche quest’anno gli anziani di Piedimonte Matese potranno usufruire di un sostanzioso aiuto economico da parte del Comune, per affrontare il loro soggiorno marino a Bellaria, in provincia di Rimini. Gli anziani, cinquanta per la precisione, partiranno il prossimo 31 agosto, accompagnati dall’assessore comunale Marcellino Iannotta e dal sindaco Vincenzo Cappello, e soggiorneranno a Bellaria fino al dieci settembre. Il Comune, anche quest’anno, ha deciso di fare la sua parte, offrendo il pullman per il viaggio - andata e ritorno - e per gli spostamenti sulla riviera romagnola per gli anziani. Il costo, circa tremila euro, sarà recuperato direttamente dal bilancio delle indennità di funzione di sindaco e assessori comunali così come stabilito in apposita delibera di Giunta Comunale dello scorso mese di maggio. Una somma, quella della rinuncia alle indennità da parte di sindaco e assessori, che si aggira complessivamente sui 100mila euro annui e che, visti i tempi di spending rewiev, soprattutto per ciò che attiene la spesa sociale, non sono da buttare. L’assessore Iannotta, intanto, spiega: “Anche se tra mille difficoltà, siamo soddisfatti anche quest’anno di essere riusciti a dare sostegno all’iniziativa per gli anziani che possono quindi usufruire di un soggiorno climatico di tutto rispetto. Desidero ringraziare il sindaco Cappello, perché, grazie alla sua azione di indirizzo politico, riesce a recuperare risorse per dare un valido contributo alle persone in difficoltà o, come nel caso specifico, ai nostri anziani che sono e rappresentano una risorsa e un patrimonio per l’intera città di Piedimonte Matese”.

Commenta Stampa
di Emilio di Cioccio
Riproduzione riservata ©