Provincia / Caserta

Commenta Stampa

I carabinieri sequestrano dosi di hashish e marijuana

Piedimonte Matese, blitz anti-droga: 3 giovani nei guai

E per minacce telefoniche viene denunciato 40enne

.

Piedimonte Matese, blitz anti-droga: 3 giovani nei guai
30/04/2013, 12:11

PIEDIMONTE MATESE - Ancora un’operazione dei carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Piedimonte Matese, impegnati nella lotta all’uso e allo spaccio di sostanze stupefacenti, è stata portata a termine nelle ultime ore. A finire nei guai V.S., 23enne e M.C., 20enne, entrambi di Piedimonte Matese, ed una ragazza 18enne, di origine straniera, studentessa presso un istituto scolastico del centro cittadino. I tre, che si trovavano nei pressi della villa comunale, sono stati fermati dai militari che hanno proceduto ad una perquisizione personale, durante la quale sono stati trovati in possesso di involucri contenenti dosi di “hashish” e “marijuana”, che i giovani tenevano occultati in parte in un pacchetto di sigarette ed in parte nei contenitori in plastica utilizzati per le sorprese dei famosi ovetti di cioccolato al latte. La droga rinvenuta è stata sottoposta a sequestro mentre per i tre è scattata una denuncia per detenzione illegale di stupefacenti. Le indagini continuano per accertare se le dosi rinvenute erano per uso personale o se destinate all’attività di spaccio nei pressi di locali pubblici della movida cittadina e di istituti scolastici ubicati nelle vicinanze. Una quarta persona, A.R., 40enne, di Piedimonte Matese, è finita nei guai per aver proferito minacce telefoniche nei confronti di una donna del luogo, con la quale aveva intrattenuto una precedente relazione sentimentale. In quest’ultimo caso ad agire sono stati i militari della locale stazione.

Commenta Stampa
di Emilio di Cioccio
Riproduzione riservata ©