Provincia / Caserta

Commenta Stampa

E a gennaio il presidente Gianfranco Fini sarà a Caserta

Politiche 2013, Paglia (Fli) annuncia la sua candidatura

'La politica ha fallito, bisogna recuperare credibilità'

.

Politiche 2013, Paglia (Fli) annuncia la sua candidatura
17/12/2012, 10:24

CASERTA - Le date della prossima tornata elettorale non sono ancora state ufficializzate ma è chiaro che all’interno di ogni partito la riflessione sulle candidature è già partita. A Caserta Futuro e Libertà ha già un primo nome: è quello del parlamentare uscente Gianfranco Paglia che in conferenza stampa ha annunciato la sua disponibilità a tornare in pista se il partito lo vorrà: ‘In questo momento di crisi, in cui la politica ha fallito, - spiega il deputato - è necessario recuperare credibilità attraverso azioni concrete sul territorio per dare una speranza al Paese. Vorrei ringraziare tutti i media per l’attenzione che nel corso dell’anno hanno rivolto alle battaglie che stiamo conducendo in Parlamento per la difesa del territorio. Penso che per uscire dalla crisi che attanaglia la nostra nazione sia necessaria la collaborazione i tutti. Bisogna sentire forte lo spirito di casertanità che è una premessa indispensabile per far sì che Terra di Lavoro ritorni alle posizioni di prestigio che le competono. Probabilmente si andrà al voto a metà febbraio, questa legislatura purtroppo è stata troppo breve anche se intensa. Speriamo che Monti sciolga al più presto le riserve sulla sua candidatura a premier perché riteniamo sia la persona giusta a guidare questo Paese. Un Presidente del Consiglio credibile sia in Italia che all’Estero e soprattutto una persona che, a differenza di altri, ha dimostrato di avere veramente a cuore le sorti di questa nazione’. E in merito alla politica locale Paglia si dice ‘soddisfatto dei risultati raggiunti sul territorio grazie ad una squadra compatta  che ha condiviso pienamente il progetto di Fli, un partito giovane e nuovo che ha ancora tanto da dare’. Nell'evidenziare poi le attività future, il deputato di Futuro e Libertà ha annunciato, di concerto con il sindaco di Caserta, Pio Del Gaudio, che a gennaio sarà inaugurato il monumento ai Caduti in missioni di pace nella villa Carolina (dinanzi alla sede dell'Aeronautica Militare), in presenza del presidente della Camera, Gianfranco Fini.  ‘Preferisco comunicarlo ora - ha spiegato Paglia - per evitare inutili strumentalizzazioni vista l'imminenza della campagna elettorale. Chi mi conosce sa bene quanto forte sia per me il legame con i nostri valorosi soldati che hanno perso la vita nell’obbedire al volere della Patria’.  Il deputato ha infine elencato gli amministratori che sono entrati a far parte del coordinamento regionale di Futuro e Libertá: Augusto Verrico, presidente del consiglio comunale di Cellole, Massimiliano Isolda, consigliere comunale di Liberi, Mario Ambrosca, presidente del consiglio comunale di Cancello Arnone, Michele Apicella, presidente del circolo di Trentola Ducenta, Franco Piccirillo di Portico, Guido Taglialatela, consigliere comunale di Capua, Michele di Paolo, consigliere comunale di Capodrise, Stefano Minichino, consigliere comunale di Orta di Atella, Carlo Cioffi, consigliere comunale di Orta di Atella, Ermanno Vincenzo Guida, capogruppo Fli al consiglio comunale di Orta di Atella. ‘E’ questo - ha concluso Paglia - il giusto riconoscimento per coloro che da sempre hanno creduto e lavorato portando avanti i valori di Futuro e Libertà sul territorio casertano’.

Commenta Stampa
di Daniela Volpecina
Riproduzione riservata ©