Provincia / Nola

Commenta Stampa

Polizia municipale, parte il servizio di pattugliamento notturno per una città più sicura


Polizia municipale, parte il servizio di pattugliamento notturno per una città più sicura
04/01/2014, 12:37

NOLA - Parte oggi il progetto del comando di Polizia municipale denominato “Sicurezza urbana”.
Più controlli nelle strade, contrasto alle violazioni al codice della strada, contenimento del fenomeno della guida in stato di ebbrezza, sono questi gli obiettivi principali della task-force che prenderà il via da questa sera e durerà fino al mese di marzo. La maggiore novità è costituita dall’introduzione del servizio notturno di pattugliamento con controlli che si protrarranno nei fine settimana fino alle due di notte. L’attività della Polizia municipale si integrerà con quella delle altre forze dell’ordine.
Obiettivi specifici del progetto saranno la prevenzione e il rilevamento di incidenti stradali, l’attività di rimozione di veicoli in sosta in corrispondenza dei passi carrai e di quelli che costituiscono grave intralcio alla circolazione. Nel mirino degli agenti saranno ancora i controlli relativi alla guida in stato di ebbrezza e sotto effetto di stupefacenti, ma anche quelli inerenti alla vendita notturna di alcolici in orari non consentiti. Inoltre, sarà rafforzata la vigilanza nelle aree connotate da fenomeni di degrado urbano così come le arterie stradali ad alta incidentalità. L’impegno degli agenti sarà rivolto anche all’individuazione delle persone senza fissa dimora da segnalare successivamente agli organi competenti e al settore Politiche sociali.
Oltre che nei fine settimana il servizio notturno di pattugliamento sarà attivato anche in occasione di eventi istituzionali, culturali e di promozione turistica.
Otto gli operatori di Polizia locale che saranno impiegati, numero che potrà essere implementato nel caso di programmazione di specifici servizi di controllo. L’obiettivo del progetto è anche quello di rendere più efficiente l’intero sistema dei controlli, tenendo presente una griglia di risultati attesi che prevede almeno 300 controlli veicolari, almeno 150 controlli di strade connaturate da alta incidentalità, almeno 20 segnalazioni di persone senza fissa dimora, almeno 20 controlli di attività economiche in relazione al contrasto del fenomeno dell’inquinamento acustico, ed almeno 20 controlli relativi alla vendita notturna di alcolici in orari non consentiti.
“Si tratta di un progetto che risponde ad una maggiore domanda di sicurezza che ci viene chiesta dai nostri concittadini – afferma il dirigente alla Polizia municipale Felice Maggio –. Purtroppo anche nella nostra città, soprattutto nelle ore notturne, si sono sviluppati diversi fenomeni di devianza che impongono un maggiore monitoraggio e controllo del territorio”.
“Il lavoro della Polizia municipale – afferma il sindaco Geremia Biancardi – andrà ad integrarsi con quello delle forze dell’ordine. In questo modo i nostri cittadini potranno sentirsi più sicuri anche nelle ore notturne. Quello della sicurezza e del monitoraggio del territorio è un tema rispetto al quale, nonostante le difficoltà, questa amministrazione ha cercato sempre di profondere il massimo impegno”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©