Provincia / Napoli

Commenta Stampa

Pollena Trocchia: riprende il servizio soggiorno terapeutico in terme


Pollena Trocchia: riprende il servizio soggiorno terapeutico in terme
31/10/2013, 12:25

POLLENA TROCCHIA - La giunta retta dal sindaco Francesco Pinto ha deliberato nel corso dell’ultima seduta il ripristino del servizio di soggiorno terapeutico pendolare che si terrà presso le Terme di Agnano, per consentire ai cittadini il soggiorno terapeutico.
La delibera prevede che i primi cinquanta cittadini che presenteranno istanza presso il Comune abbiano accesso gratuito (gli utenti dovranno versare il solo importo del ticket sanitario in assenza di altre esenzioni) per un ciclo di cure di dodici giorni.
“Per ragioni indipendenti dalla nostra volontà nel 2010 il servizio di cure termali è stato sospeso e attraverso le istanze che ci pervengono dal territorio sapevamo che la cittadinanza teneva particolarmente a questo tipo di attività”, spiega il sindaco di Pollena Trocchia, Francesco Pinto. “La giunta si è subito mostrata sensibile a questa necessità ed ha deliberato il ripristino del servizio che avrà luogo dall’11 al 23 novembre”, spiega il primo cittadino.
“Le persone affette da patologie quali la bronchite cronica, l’osteoartrosi, i reumatismi extraarticolari, tra le altre, potranno fare richiesta per prendere parte al soggiorno presso il protocollo generale dell’Ente”, dice invece l’assessore alle Politiche sociali, Pasquale Fiorillo. “Siamo soddisfatti di avere recuperato questo servizio che ci veniva sollecitato da numerosi cittadini e di averlo fatto in tempi brevi”, conclude.
L’assessorato ai Servizi sociali ha inviato una nota a tutti i medici di base che operano sul territorio di Pollena Trocchia con allegato l’elenco delle patologie per le quali sono prescrivibili le cure termali e una copia del manifesto informativo perché attraverso gli studi medici l’iniziativa ottenga la massima diffusione.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©