Provincia / Napoli

Commenta Stampa

Pollena Trocchia: Trasporto scolastico, contributo per famiglie meno abbienti


Pollena Trocchia: Trasporto scolastico, contributo per famiglie meno abbienti
10/12/2013, 13:11

POLLENA TROCCHIA - Anche quest’anno l’amministrazione comunale di Pollena Trocchia ha previsto un contributo a favore delle famiglie degli studenti della scuola secondaria di primo grado a sostegno della spesa per l’abbonamento al trasporto scolastico per l’anno 2013-2014.
Possono accedere al contributo per l’anno scolastico in corso le famiglie la cui situazione reddituale 2012 non è superiore ai diecimila euro annui. “Purtroppo la scuola secondaria di primo grado qui a Pollena Trocchia ha un’unica sede che si trova nell’area a monte del paese per cui i ragazzi che vivono nell’area a valle risentono di questa distanza e i genitori devono far fronte alle spese di trasporto; per questo motivo ancora una volta l’amministrazione comunale ha previsto un contributo a favore delle famiglie meno abbienti per sostenerle in questo senso”, spiega il sindaco Francesco Pinto.
“Siamo soddisfatti di poter aiutare le persone meno abbienti perché l’intento dell’assessorato è garantire il diritto allo studio a tutti i ragazzi del territorio, con un occhio particolare a coloro che provengono da famiglie meno fortunate”, commenta l’assessore alla Pubblica istruzione, Margherita Romano.
“Non è il primo intervento a favore delle famiglie e dei giovani del nostro territorio che vivono una situazione economica difficile. Con questo intervento ci siamo posti l’obiettivo di aiutare quelle famiglie che non riescono a sostenere le spese per il trasporto garantendo così anche quelle famiglie che vivono lontano dall’istituto scolastico “, dichiara invece l’assessore Fiorillo. 
Le istanze compilate sul modello disponibile presso l’ufficio scolastico e Servizi sociali del Comune e scaricabile dal sitowww.comune.pollenatrocchia.na.it, dovranno essere presentate al protocollo del Comune entro il 15 gennaio 2014. All’istanza vanno allegati la copia del modello Isee 2012, copia dell’abbonamento, copia del documento di identità del richiedente.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©