Provincia / Pomigliano d'Arco

Commenta Stampa

Pomigliano d’Arco aspetta la Befana con la «notte bianca».


Pomigliano d’Arco aspetta la Befana con la «notte bianca».
04/01/2012, 17:01

Corso Vittorio Emanuele, piazza Primavera, via Felice Terracciano: qui i pomiglianesi saranno allietati, nella notte tra il 5 e il 6 gennaio, da musica, eventi, concerti, mostre, animazione, stand gastronomici, attendendo l’Epifania. L’evento si chiama appunto «Aspettando la Befana» e, per l’occasione, i negozi saranno aperti fino a notte inoltrata aggiungendo suggestione alle luminarie natalizie e consentendo ai cittadini di dedicarsi allo shopping e alla ricerca degli ultimi regali. Alle 19, 30, nella chiesa di San Felice in Pincis, il concerto della corale di San Felice diretta dal maestro Elio Nunziata con la partecipazione del maestro Felice Cusano, violinista, e del cantautore don Mimmo Iervolino. In piazza Mercato, il movimento di pensiero pittorico pomiglianese presenta un vernissage delle artiste Cristina Sodano e Ilaria Auriemma: «Impressione nell’espressione dei volti». In via Terracciano, dalle 20, serata dedicata al karaoke, con Giuseppe Porciello e, inoltre, Mister Hyde fino alle 23, 30. Sul palco di corso Vittorio Emanuele, si esibirà Marcello Colasurdo, i Rarecanova e, per gli amanti della canzone classica napoletana, ‘A Pusteggia. In piazza Primavera, nella serata condotta da Raf Stringile e Noemi Fornaro, Family Jolly, Felice Romano e, per la chiusura dell’evento, Luca Sepe. Il progetto, della «Fondazione Imbriani», è stato realizzato con la collaborazione di Giacinto Farnese, assessore al commercio nella giunta del sindaco Lello Russo.



Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©