Provincia / Pomigliano d'Arco

Commenta Stampa

Pomigliano d'Arco, botti illegali: nascondeva in cantina 2 quintali di fuochi d'artificio

Arrestato

Pomigliano d'Arco, botti illegali: nascondeva in cantina 2 quintali di fuochi d'artificio
13/12/2013, 13:02

POMIGLIANO D'ARCO  - I carabinieri della stazione di Afragola hanno arrestato per detenzione illegale di materiale esplodente guadagni Luigi Salvatore, 57 anni, del luogo, incensurato.
Dopo indagini i militari dell’arma hanno perquisito l’abitazione dell’uomo, trovandolo in possesso di 200 kg di fuochi d'artificio, di cui 120 kg di iv e v categoria e 80 kg di artifizi artigianali (rendini e cipolle) che aveva nascosto in una cantinola di pertinenza. Tutto il materiale è stato sequestrato dal nucleo artificieri del comando provinciale di napoli, nel frattempo intervenuti.
L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato accompagnato nella sua abitazione agli arresti domiciliari in attesa di rito direttissimo.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©