Provincia / Napoli

Commenta Stampa

Pompei ama la famiglia


Pompei ama la famiglia
23/11/2011, 12:11

Pompei ama la famiglia

L’ Amministrazione Comunale si fa promotrice della campagna “Pompei ama la famiglia”. L'iniziativa è volta a dare “voce” ai minori “maltrattati” dai disagi sociali e alle donne “violentate” dall'indifferenza.
“La finalità – evidenzia il Sindaco Claudio D'Alessio - è quella di creare una rete di solidarietà ed interesse per i meno fortunati, attraverso la sensibilizzazione del senso di appartenenza ad una collettività attenta e solerte, solidale e presente, rispettosa e caritatevole, seguendo i valori che il Beato Bartolo Longo ha tracciato con l’aiuto di sua moglie la contessa Marianna Farnararo de Fusco.


I primi appuntamenti:

24 novembre alle ore 17.00 “La settimana del benessere psicologico - genitori e figli crescono” presso la sala consiliare di Palazzo de Fusco.
Il Comune di Pompei, in collaborazione con l'Ordine degli Psicologi della Campania e con Anci Federazione delle Autonomie Locali della Campania, promuove la settimana per il benessere psicologico in Campania “Città amiche del benessere psicologico”.
Nell'ambito dell'iniziativa è possibile chiedere, dal 21 al 26 Novembre, una consulenza gratuita presso gli psicologi aderenti all'iniziativa “Studi aperti in Campania”.
Per info: www.psicamp.it.
25 novembre alle ore 17.30 nella sala consiliare di Palazzo de Fusco giornata internazionale contro la violenza sulle donne “Un giorno per parlare, 365 per agire”.
La violenza contro le donne è una grave piaga sociale, spesso taciuta. Solo in Italia 6 milioni e 743mila sono le donne vittime di violenza (fonte Istat).
All'interno del dibattito, coordinato dal professor Vincenzo Cuomo, ci sarà la presentazione della rassegna filmica “Non è un paese per donne” e degli sportelli d'ascolto e di sostegno.
A conclusione sarà proiettato il film “Ti do i miei occhi” di Iciar Bollain.
L’amministrazione comunale continua a sostenere iniziative a difesa delle donne tanto da aver istituito uno sportello d’ascolto gratuito, in funzione dallo scorso giugno, presso gli uffici della guardia medica in Piazza Schettini, (aperto il Giovedì dalle ore 13.00 alle ore 17.00
per info. 366.43.09.878 - 081.535.24.22).
Sempre in Piazza Schettini è presente l’associazione Xenia con uno sportello anti-violenza.
Dal 4 dicembre, inoltre, ogni domenica, ci sarà l’iniziativa “dai più forti ai meno fortunati”.
La Croce Rossa Italiana e la Protezione Civile raccoglieranno in Piazza Schettini giocattoli, pacchi alimentari, abbigliamento per bambini (tutto rigorosamente nuovo) che sarà, tramite i servizi sociali, distribuito in maniera riservata ai meno fortunati.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©