Provincia / Portici

Commenta Stampa

Portici capitale della gioventù anti-camorra


Portici capitale della gioventù anti-camorra
22/03/2010, 17:03

PORTICI - Al Grido di “Sergio Vigilante uno di noi” un girotondo festoso ha concluso questa mattina la manifestazione “Corto circuito alla camorra” svoltasi nel comune di Portici. Molte le presenze delle personalità della regione che assieme ai giovani dei comuni vesuviani hanno voluto partecipare al Rendez-vous

organizzato nella centrale Via Bernini, tra le quali quella del Sindaco del comune ospitante Vincenzo Cuomo che ha personalmente dato inizio alla cerimonia dello scoppio dei palloncini. “Quella di oggi è stata una manifestazione alla quale ho partecipato con convinzione“ ha dichiarato il consigliere comunale Enrico Duranti “l’auspicio è che ce ne siano di nuove, lontane dalle campagne elettorali”. “Lo sviluppo del Sud necessita dell’affrancamento da tutte le mafie“ ha aggiunto il Segretario Regionale del Settore Agroalimentare della Ugl Campania Ferdinando Palumbo “Sergio Vigilante è un eroe dei tempi moderni”. Angelo Marino, Candidato al consiglio Regionale della Campania ha precisato: “Partecipare a questa manifestazione è stato un dovere morale, ho voluto testimoniare la mia vicinanza a tutte le vittime del racket e della criminalità organizzata”.
“Una manifestazione impensabile soltanto dieci anni fa“ ha concluso Sergio Vigilante “bisogna insistere, ed andare avanti così, tenendo accesi i riflettori su questa problematica”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©
LE ALTRE FOTO.