Provincia / Napoli

Commenta Stampa

Positivo incontro di lavoro su Scavi presso il Pd di Pompei


Positivo incontro di lavoro su Scavi presso il Pd di Pompei
02/10/2012, 16:04

Positivo incontro di lavoro su Scavi  presso il PD di Pompei. Si è svolta ieri  Lunedì  1 Ottobre presso la sede del Pd di Pompei la riunione di lavoro  sul grande progetto e le prospettive della Sovrintendenza Archeologica.

Alla riunione hanno partecipato i parlamentari Annamaria Carloni e Luisa Bossa.Sono intervenuti i lavoratori della Sovrintendenza iscritti al Pd,il vicesindaco di Pompei Alfano,il segretario del circolo Mazzetti,il responsabile dell’Osservatorio sui beni culturali dell’area vesuviana Irlando.

La riunione  e’ stata incentrata sullo stato di attuazione del grande progetto Pompei e sulle tematiche concernenti  la manutenzione ordinaria e la cura quotidiana del sito archeologico.

La Senatrice  Annamaria Carloni ha riferito sul dibattito che si è svolto in aula  Senato e sui futuri  lavori della commissione cultura.

Il Pd ,in quella sede,ha ribadito il valore di una grande battaglia contro le scelte sciagurate di improvvidi commissariamenti  e pericolose scorciatoie e sostenuto la necessità di procedere ,con speditezza, nell’attuazione del progetto per la messa in sicurezza di Pompei.

L’on.Luisa Bossa ha insistito  sulla necessità di assicurare piena trasparenza e rigore negli appalti e,al tempo stesso,qualità nei lavori e capacità di rispondere alla domanda di occupazione di tanti giovani.

I lavoratori della sovrintendenza hanno  ribadito che si stanno determinando  serie carenze di organico specie nei settori della custodia e della manutenzione con il progressivo raggiungimento dell’età pensionabile da parte di molti addetti.

Su questi aspetti il PD  lavorerà per avere un confronto di merito con le organizzazioni sindacali al fine di determinare i possibili percorsi per garantire maggiore efficienza alla Sovrintendenza .

Il vicesindaco di Pompei ha insistito sulla necessità di migliorare i rapporti di collaborazione tra Sovrintendenza e Città.

Tutti ,a partire da Antonio Irlando,hanno manifestato piena disponibilità a dare vita ad una rete di lavoro e di dibattito permanente sui temi del futuro e della tutela dell’area archeologica di Pompei. Il PD di Pompei su due temi:fogne e assetto idrogeologico e trasporti avvierà un serrato confronto con il Comune e gli altri Enti per produrre miglioramenti effettivi nelle prossime settimane.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©