Provincia / Area Flegrea

Commenta Stampa

Successo per il progetto Legalità

Pozzuoli, arriva il decalogo per la futura amministrazione

I documenti sono stati inviati ai candidati sindaci

Pozzuoli, arriva il decalogo per la futura amministrazione
16/05/2011, 09:05

POZZUOLI (NA) - Ieri, con l'incontro con le associazioni del territorio, si è chiuso l'ultimo appuntamento del "Progetto Legalità per Pozzuoli", un focus specifico ed attivo sul tema della legalità che è partito dalla Lettera di Natale ("Per un sussulto di cittadinanza attiva") che il vescovo, monsignor Gennaro Pascarella, unitamente ai sacerdoti e ai fedeli delle foranie di Pozzuoli 1 e 2, ha inviato alla cittadinanza di Pozzuoli. I promotori del Progetto (la Fondazione Paulus, Sos Impresa e le associazioni Coalit e Occhi sul Mondo) hanno avviato, in collaborazione con le scuole cittadine, una serie di incontri in seguito ai quali è stato redatto un decalogo per un Comune "pulito" prodotto dagli studenti delle scuole puteolane, e con i principali attori del tessuto sociale del territorio una richiesta in sei punti da sottoporre ai candidati alla carica di sindaco e di consigliere comunale di Pozzuoli. Da oggi, i documenti saranno inviati ai candidati alla carica di sindaco e di consigliere comunale della città di Pozzuoli i quali sono invitati a sottoscriverli a garanzia del futuro lavoro nel rispetto della legalità, trasparenza, e di una gestione condivisa e partecipata della città.

Commenta Stampa
di Tiziana Casciaro
Riproduzione riservata ©