Provincia / Area Flegrea

Commenta Stampa

Estate sicura: i consigli dell'Asl per vincere il caldo

Pozzuoli, arriva il vademecum contro le ondate di calore


Pozzuoli, arriva il vademecum contro le ondate di calore
06/07/2011, 13:07

POZZUOLI (NA) - In Italia dal 2004 è operativo il “Sistema nazionale di sorveglianza, previsione e allarme per la prevenzione degli effetti delle ondate di calore sulla salute della popolazione”, promosso dal dipartimento della Protezione Civile che realizza sistemi di allarme per la previsione e per la prevenzione degli effetti del caldo sulla salute, denominati Heat health watch warning systems (Hhwws), in quasi tutte le aree urbane del Paese. A pagare le conseguenze delle continue ondate di calore sono soprattutto le persone anziane, che hanno condizioni fisiche più compromesse e dunque un organismo meno efficiente nel rispondere ai cambiamenti di temperatura. “Una serie di semplici precauzioni – rendono noto i medici dell’Asl Napoli 2 Nord durante queste giornate in cui è salita la colonnina di mercurio- possono contribuire a ridurre gli effetti nocivi del caldo sulla salute”. Arriva così il vademecum, volto a fornire consigli utili all’intera cittadinanza. “Uscire di casa nelle ore meno calde della giornata ( non uscire all’aria aperta tra le 11 e le 18); indossare un abbigliamento leggero e comodo; adottare alcune precauzioni se si esce in macchina (non bisogna mai lasciare persone e animali, anche se per poco tempo, nella macchina parcheggiata al sole); rinfrescare l’ambiente domestico e di lavoro (la temperatura ideale della casa è di 24-26°); bere molti liquidi, mangiare molta frutta e verdura ed evitare alcolici; conservare correttamente cibi e farmaci.
“Se si è soli – proseguono gli esperti - non esitare a chiedere aiuto, in caso di bisogno, a conoscenti e vicini di casa. Tenere sempre una lista di numeri di telefono
di persone da contattare in caso di necessità ed evidenziare
i numeri utili da chiamare nelle emergenze (ambulatorio medico,
guardia medica, 118”.
Inoltre da qualche giorno fino al 15 settembre dalle ore 8 alle ore 20 è attivo il Numero Verde per l’emergenza caldo: 800-830-650

Commenta Stampa
di Tiziana Casciaro
Riproduzione riservata ©