Provincia / Area Flegrea

Commenta Stampa

Pozzuoli, cittadini ed associazioni contro il randagismo

Un forte riscontro per la IV Giornata del cane

Pozzuoli, cittadini ed associazioni contro il randagismo
09/01/2012, 16:01

POZZUOLI (NA) - Si è rinnovato, venerdì 6 gennaio, l’appuntamento con la IV Giornata “Gli animali…incontrano l’uomo”, una manifestazione organizzata dalla Pro Loco Pozzuoli, dall’Associazione San Marco, dall’Associazione Aicote e dall’Asl Napoli 2 Nord, in collaborazione con numerosi sponsor, presso la spiaggetta antistante il mercato ittico di Pozzuoli.
L’evento, giunto alla sua quarta edizione e nato da un’idea di Sabino Alvino e Michelangelo Luongo, è stato caratterizzato da un importante momento di socializzazione tra cane, uomo e città. Il ricco programma di eventi, carico di emozioni e denso di consigli, ha visto la presenza della stazione mobile dell’Asl Na 2 Nord per iscrizione canina ed infopoint sanità animale, una mostra canina amatoriale, l’infopoint veterinario e gestione animali da affezione, un punto adozione, stand espositivi e informativi e la dimostrazione “mobility dog” a cura dell’associazione “Colpo di Coda”. L’iniziativa, che nasce anche per sensibilizzare le persone ad iscrivere i propri animali all’anagrafe canina, vuole contribuire a prevenire il fenomeno del randagismo e dell’abbandono sul territorio di Pozzuoli. Responsabilizzare i proprietari degli animali e far passare una corretta informazione, anche legislativa, è il modo migliore per cercare di ottenere una giusta tutela degli animali d’affezione. Questa la motivazione che ha spinto Luongo ed Alvino a riproporre questo evento di formazione ed educazione. Applicare il microchip al cane, che è completamente indolore e senza rischi per il quattro zampe, significa poter risalire immediatamente al proprietario dell’animale in caso di smarrimento.

Commenta Stampa
di Tiziana Casciaro
Riproduzione riservata ©