Provincia / Area Flegrea

Commenta Stampa

Il pugno di ferro ha dato i primi frutti nel centro storico

Pozzuoli, si intensificano i controlli sulle strade

Comune e forze dell'ordine contro la movida selvaggia

Pozzuoli, si intensificano i controlli sulle strade
25/07/2011, 15:07

POZZUOLI (NA) - Sindaco Magliulo in prima linea a guidare Vigili Urbani e Carabinieri nella lotta alla movida selvaggia. I controlli di questo fine settimana hanno dato i primi risultati: attuate forme di contrasto contro i parcheggiatori abusivi, viabilità maggiore, e rispetto delle regole. Il pugno di ferro contro la movida selvaggia e cafona ha dato i primi frutti. Soddisfazione piena da parte degli esercenti commerciali, dei residenti e dei visitatori. In molti hanno voluto in strada ringraziare personalmente il sindaco, stringendogli la mano ed esultando nel vedere le Istituzioni di nuovo tra la gente per constatare i problemi quotidiani della cittadinanza. “Siamo all’inizio- ha affermato il primo cittadino Magliulo- il programma per una città vivibile è pronto per essere realizzato. È in corso infatti un tavolo di concertazione con la Capitaneria di Porto, il Demanio e il Comune di Pozzuoli per garantire un aumento del sistema parcheggi in città”. Corso Matteotti e il Lungomare sono stati monitorati dalla Polizia Municipale, che ha elevato oltre 50 contravvenzioni, rimosso automobili in sosta vietata. Grazie alla presenza dei caschi bianchi non ci sono stati parcheggiatori abusivi e sono stati allontanati i venditori ambulanti irregolari. Piazza della Repubblica ed il Porto sono stati vigilati dai Carabinieri: sono oltre venti i motocicli sottoposti a sequestro per mancanza di polizza assicurativa, per guida senza casco e senza patente. I controlli, come deciso in Prefettura con il Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, continueranno e saranno incrementati a partire dal prossimo weekend. “Vigili urbani e carabinieri hanno lavorato in modo sinergico per contrastare fenomeni che mortificano questa splendida città- ha precisato il sindaco Magliulo- Il lavoro delle Forze dell’Ordine e dell’Amministrazione Municipale deve continuare a contrasto di ogni forma di illegalità".  “C’è necessità di lavorare perchè Pozzuoli- ha concluso Magliulo- sia realmente la città che vale, bella da vivere.”

Commenta Stampa
di Tiziana Casciaro
Riproduzione riservata ©