Provincia / Area Flegrea

Commenta Stampa

Pozzuoli, task force per ripristinare l'ordine pubblico

Roghi e rifiuti: in campo le forze dell'ordine

Pozzuoli, task force per ripristinare l'ordine pubblico
18/07/2011, 13:07

POZZUOLI (NA) - Più forze dell’Ordine in campo per contrastare le fiamme appiccate ai rifiuti. E’ questa la nuova manovra concertata dal sindaco di Pozzuoli Agostino Magliulo e dal Prefetto di Napoli Andrea De Martino in seguito all’incontro con il Comitato Provinciale per l’Ordine Pubblico. «I comportamenti illegali di quanto bruciano i rifiuti causando problemi all’ambiente, non apportando alcuna via risolutiva all’emergenza rifiuti- ha affermato il primo cittadino- devono essere repressi e puniti per tutelare Pozzuoli tutti quei cittadini che collaborano per uscire dalla crisi». Le Forze dell’Ordine in maniera sinergica controlleranno da subito il territorio, monitorando sia gli sversamenti illegali rifiuti sia i roghi, elevando contravvenzioni e denunciando tutti coloro che abuseranno del territorio comunale. L’iniziativa è stata intrapresa a seguito degli sforzi dell’Amministrazione comunale targata Magliulo che ha messo in atto la raccolta differenziata domiciliare che coinvolge già 25mila abitanti racchiusi tra il mega quartiere di Monterusciello2 e le periferie di Agnano e Licola. Da oggi dunque sono dislocati sul suolo di Pozzuoli maggiori nuclei di pronto intervento delle forze di Polizia Municipale, con un servizio sulle 24h: monitoreranno, con pattuglie e videosorveglianza, le aree oggetto di intense criticità dove in questi giorni si sono consumati diversi episodi di vandalismo e roghi. È stato attivato inoltre anche un collegamento diretto tra le sale operative delle Forze dell’Ordine e quella dei Vigili del Fuoco.

Commenta Stampa
di Tiziana Casciaro
Riproduzione riservata ©