Provincia / Caserta

Commenta Stampa

Blitz dei militari dell’Arma, denunciato il titolare

Prata Sannita, sequestrato studio dentistico abusivo

Il valore della struttura si aggira sui 300mila euro

.

Prata Sannita, sequestrato studio dentistico abusivo
16/03/2013, 10:40

PRATA SANNITA - Nel corso di un’operazione, coordinata dalla compagnia di Piedimonte Matese e finalizzata a garantire la tutela della salute pubblica, i carabinieri della locale stazione hanno scoperto, nel centro cittadino di Prata Sannita, in via Roma, uno studio dentistico completamente abusivo, vale a dire privo delle prescritte autorizzazioni sanitarie; denunciato il responsabile, B.V., residente a Napoli. Secondo quanto accertato dai militari dell’Arma, i clienti dello studio dentistico abusivo provenivano da diverse località dell’alto casertano, in prevalenza da Piedimonte Matese, Alife, Ailano, Prata Sannita e Capriati al Volturno. Dopo una breve ma intensa attività investigativa, i carabinieri hanno scoperto e portato alla luce l’illecita attività e denunciato il medico odontoiatra responsabile all’autorità giudiziaria competente. I locali dove venivano prestate le cure ai pazienti, del valore di oltre trecentomila euro, sono stati immediatamente sottoposti a sequestro penale. Le indagini comunque non sono concluse, infatti i carabinieri nelle prossime ore dovranno accertare se alcuni collaboratori di cui si avvaleva il titolare, identificati nel corso del blitz, siano in possesso della prevista abilitazione professionale.

Commenta Stampa
di Emilio di Cioccio
Riproduzione riservata ©

Correlati

13/06/2013, 11:47

Sequestrate 250 licenze Ncc