Provincia / Caserta

Commenta Stampa

Conferenza stampa alla Camera di Commercio di Caserta

Premio giornalistico Compasso, al via la quarta edizione

De Simone: “Elaborati da consegnare entro il 18 dicembre”

.

Premio giornalistico Compasso, al via la quarta edizione
12/11/2013, 12:32

CASERTA - Al via la quarta edizione del “Premio Giornalistico Franco Compasso”, promosso all’Asips, ovvero l’Azienda Speciale per l’Innovazione della Produzione e dei Servizi della Camera di Commercio di Caserta. Il Premio che è intitolato alla memoria di Franco Compasso, studioso, scrittore e giornalista, parlamentare europeo e componente del cda della Rai ha lo scopo di favorire la promozione della realtà economica e produttiva della provincia di Caserta; i termini per la presentazione degli elaborati scadranno il 23 dicembre 2013. Il Premio è riservato a giornalisti di qualsiasi nazionalità, professionisti e pubblicisti iscritti all'Ordine Nazionale (possono partecipare, altresì, gli inviati e i corrispondenti delle Testate estere, iscritti all’Associazione della Stampa Estera in Italia i cui servizi siano stati pubblicati sulle testate di appartenenza), che tramite la stampa (cartacea e/o on line), la radio o la televisione, prodotti sino al 18 dicembre 2013 forniscano un particolare contributo alla diffusione della conoscenza dell'immagine economica del casertano. I concorrenti dovranno far pervenire copia dei loro elaborati, obbligatoriamente, in formato elettronico con cd o dvd - oltre che nel formato che riterranno più opportuno purché conforme a quello pubblicato o diffuso e le domande di partecipazione dovranno essere presentate (con le modalità previste dall'avviso, che è visionabile sul sito internet www.asips.it) utilizzando un apposito formulario, alla sede operativa dell'Asips (piazza Anna, palazzo Era – 81100 Caserta) alla quale ci si può rivolgere per tutte le informazioni sul Premio (asips@ce.camcom.it). “L’augurio è che questo riconoscimento – ha dichiarato in conferenza stampa il presidente della Camera di Commercio, Tommaso De Simone - sia da sprone per ulteriori successi per i futuri vincitori ma anche un riconoscimento per il nostro territorio che ha bisogno di essere raccontato con la massima obiettività possibile”.

Commenta Stampa
di Emilio di Cioccio
Riproduzione riservata ©