Provincia / Salerno

Commenta Stampa

Premio START: Eco-sostenibilità sul territorio e spazio alle nuove generazioni


Premio START: Eco-sostenibilità sul territorio e spazio alle nuove generazioni
28/04/2012, 12:04

CAVA DE' TIRRENI (SA)  Start – Cartografie, secondo round. È iniziata la seconda giornata della manifestazione organizzata dal MARTE Mediateca di Cava de’ Tirreni. Anche stamane dibattiti e riflessioni che hanno visto coinvolti molti attori protagonisti del panorama culturale e imprenditoriale del territorio campano. Eco-sostenibilità, creatività e innovazione per un mondo più pulito. Questi i temi affrontati dai relatori, l’architetto Amleto Picerno, Antonia Guerra, direttore responsabile del portale Architettura Ecosostenibile, i docenti del Liceo Artistico Filiberto Menna, l’ingegnere Valeria Prete dell’azienda Tekla e il Presidente dell’ordine degli architetti dell’università di Salerno, Maria Gabriella Alfano.

Riabilitazione sociale, smart design, social housing, new economy, riqualificazione urbana, economia civile, progettazione ecosostenibile, green think, parametric design, mapping. Vero protagonista della mattinata è stato il Premio START per i progetti volti alla riqualificazione del territorio e consegnato ai professionisti attivi nel campo dell’architettura eco-sostenibile. Un nuovo modo di vedere il mondo, una nuova visione sull’utilizzo, costruzione e progettazione di opere architettoniche. <<È importante un’edilizia eco-sostenibile che sfrutti fonti di energia alternative. Questi sono temi trasversali che tendono alla rigenerazione urbana. Un mondo più eco-sostenibile permette anche una maggiore qualità di vita>> ha dichiarato Maria Gabriella Alfano, presidente dell’ordine degli architetti di Salerno.

<<Dobbiamo puntare sulle nuove generazioni per migliorare il mondo. Dobbiamo investire sui giovani, se vogliamo una vera innovazione territoriale>>. Da ricordare il progetto dell’architetto Amleto Picerno intitolato “A civil Community”, una vera e propria riqualificazione di un’ex area industriale degradata di Cava de’ Tirreni, dismessa da oltre vent’anni. L’area servirà alla produzione di foglie di tabacco che saranno utilizzate per scopi ecosostenibili come la creazione di pannelli fotovoltaici.

Gli obiettivi del progetto sono creare un Centro di Ricerca internazionale sugli usi alternativi del tabacco, creare una comunità intorno al Centro di Ricerca che sia eco-sostenibile, e che viva secondo i principi dell’Economia Civile; creare una comunità gemella,  in un altro paese, che possa sfruttare a pieno i ritrovati e le conoscenze me sse a disposizione dal Centro di Ricerca. A confermare la particolare attenzione di START alle nuove generazioni è l’assegnazione del Premio START agli studenti del Liceo artistico Filiberto Menna di Salerno, fautori di un progetto di eco-ristrutturazione del proprio edificio scolastico. I docenti, Elisabetta Elefante, Alberto Apicella, Luciana Femia, hanno presentato l’elaborato dei loro alunni. Presentato anche il primo portale di architettura eco-sostenibile, ideato dall’ingegnere e architetto Antonia Guerra, architetturaecosostenibile.it

START si conferma Rete tra le eccellenze culturali e imprenditoriali della Campania.

CONTATTI: Marte Mediateca, Corso Umberto I, 137, Cava de’ Tirreni (SA) | tel 089 94 81 133

Sito web: www.martestart.it | facebook: Marte Mediateca Arte Eventi | www.facebook.com/startperilterritorio |

(cs)

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©