Provincia / Castellammare di Stabia

Commenta Stampa

Presentata a Palazzo Farnese la Maratona della Salute


Presentata a Palazzo Farnese la Maratona della Salute
11/10/2013, 13:35

CASTELLAMMARE DI STABIA - E’ stata presentata questa mattina la giornata “Salute e sport”, che si terrà in villa comunale domani 12 ottobre 2013. Una vera e propria maratona della salute quella voluta dal sindaco Nicola Cuomo, dall’Assessorato allo Sport e dall’Assessorato alla Sanità, in collaborazione con le associazioni cittadine. L'evento vedrà infatti la partecipazione del CSV (centro di servizi per il volontariato), dell’ALTS (Associazione per la lotta tumori al seno), della Marathon Club Stabiae. Durante la giornata si terranno momenti informativi di prevenzione e visite mediche gratuite all’interno di unità mobili appositamente attrezzate, nonché la possibilità offerta dall'Amministrazione Comunale di effettuare uno screening nefrologico agli atleti partecipanti alla gara podistica, che daranno la propria disponibilità e ai cittadini che ne necessiteranno. Alle ore 18,00 a
conclusione della manifestazione, partirà da Via Mazzini la gara agonistica di corsa su strada “27^ STABIAE 10K NIGHT MARATHON”.
“A causa della grave crisi del sistema sanitario nazionale non siamo messi in condizioni di difendere la nostra salute, troppo spesso mancano servizi e strumenti – dichiara il vicesindaco Maria Rita Auricchio, assessore con delega alla Sanità – Ritenendo necessario promuovere azioni di intervento utili a migliorare la salute dei cittadini, ci siamo impegnati – grazie anche alla collaborazione dell’assessore allo Sport Giusy Amato e al consigliere comunale del Pd Rosanna Esposito – a coordinare tutte le iniziative della giornata ‘Salute e Sport’, integrando le attività svolte dal CSV e dall’ALTS con uno screening gratuito di prevenzione primaria e secondaria nefrologica, con l’obiettivo di individuare eventuali presenze di micromaturie (sangue nelle urine) da sforzo negli atleti della Marathon Club, nonché per sensibilizzare la popolazione nei confronti del danno renale e delle sue complicanze”.
“La giornata ‘Salute e Sport’ rappresenta un’importante occasione di incontro di tante professionalità – conclude il vicesindaco Auricchio –che attraverso la propria gratuita disponibilità rappresentano un esempio per poter diffondere il messaggio della prevenzione anche attraverso la pratica dello sport”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©