Provincia / Castellammare di Stabia

Commenta Stampa

Prevenzione a Castellammare Stabia: Bobbio e Bianca D’Angelo sottoscrivono protocollo d’intesa


Prevenzione a Castellammare Stabia: Bobbio e Bianca D’Angelo sottoscrivono protocollo d’intesa
18/10/2012, 14:21

Un protocollo d’intesa per una giornata dedicata alla prevenzione tiroidea e senologica: questo il senso dell’incontro svoltosi stamani in Consiglio Regionale della Campania tra il sindaco di Castellammare di Stabia Luigi Bobbio ela consigliera Bianca D’Angelo, componente della Commissione Sanità.

Alla presenza dell’assessore comunale alle Pari Opportunità Rosanna Angiò, il Sindaco Luigi Bobbio e la consigliera Bianca D’Angelo hanno annunciato che giovedì 25 ottobre dalle ore 10 alle ore14 a Castellammare di Stabia sarà allestito un camper dove i cittadini, alla presenza di medici ed esperti, potranno effettuare screening tiroidei e senologici gratuiti.

«La tappa di Castellammare di Stabia – spiega la consigliera D’Angelo – si inserisce nell’ampia ed articolata campagna di prevenzione che ho promosso da circa due anni e che si svolge a Napoli, nella sua provincia ed in Campania. Con la campagna di prevenzione si offre alla popolazione l’opportunità di effettuare screening gratuiti alla tiroide ed al seno. In tal modo diffondiamo la cultura della prevenzione che è fondamentale per  migliorare la salute di tutti, dimostrando che la politica può essere concretamente vicina alla gente. Oggi a due anni dall’avvio della campagna denominata “Un futuro per la vita…la prevenzione è vita” possiamo ritenerci soddisfatti e ulteriormente motivati a proseguire per raggiungere sempre più territori e cittadini.

Ringrazio per l’organizzazione della giornata stabiese, oltre all’amministrazione comunale guidata dal Sindaco Bobbio, anche Sergio Canzanella dell’associazione House Hospital che fornisce il camper, Nello Palumbo della Medisol che mette a disposizione le attrezzatura, Marina Lanna di SanaSanità che si occupa dei dettagli organizzativi della nostra campagna sul territorio, il dottor Alfredo Irollo, Direttore Sanitario dell’Ospedale Capilupi di Capri, e la dottoressa Ines Marano, Direttore Radiologia dell’ospedale Ascalesi».

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©