Provincia / Nola

Commenta Stampa

Primo Nola all'esame Isernia

Le bruniane proveranno a rimpinguare la propria classifica

Primo Nola all'esame Isernia
15/11/2013, 10:52

NOLA - Tornano in campo le ragazze della Primo Nola, impegnate domani alle ore 19, sul difficile campo dell’Europea 92 Isernia in una sfida valida per la quinta giornata del girone H del campionato di serie B2 femminile. Le molisane, reduci dalla bella vittoria al tiebreak di Napoli contro la Megaride, occupano il 5° posto in classifica in virtù degli 8 punti fin qui conquistati frutto di 2 vittorie piene ed 1, l’ultima a Napoli, al tiebreak. La Primo Nola, invece, è reduce dalla bella prestazione interna con la Volare Onlus Benevento che ha prodotto il primo storico punto nella prima serie nazionale che ha di fatto rivitalizzato il morale della squadra allenata da coach Girolamo Buono.
Morale alto e tanta voglia di provare a bissare la prestazione di sette giorni fa, spingeranno la Primo Nola a dare il massimo anche sul difficile campo dell’Europea 92 Isernia: “Non vorrei essere ripetitivo, ma le sensazioni della vigilia sono molto positive – ha dichiarato coach Girolamo Buono a poco più di 24h dalla partenza per Isernia – la squadra sta crescendo e il buon risultato con Benevento ha in parte sbloccato questo gruppo che, nonostante la giovane età, sta cominciando a carburare. Voglio ricordare che durante la partita di sabato scorso hanno esordito in B2 altre giovanissime atlete classe ’97-’98 portando a 7 il numero di under 18 che hanno già fatto presenza attiva nella prima serie nazionale. Ciò è accaduto non certo per un capriccio ma perché queste ragazze stanno lavorando sodo e con grande passione durante la settimana, meritandosi ogni singolo istante trascorso in campo. Detto questo, andremo ad Isernia a giocarci, come sempre, la nostra partita, consapevoli della forza delle avversarie ma anche e soprattutto delle nostre potenzialità. Senza alcun timore reverenziale – ha concluso il tecnico della Primo Nola – proveremo a compiere l’ultimo step di crescita, provando ad agguantare il primo successo pieno dell’anno”.
Tra le fila dell’Europea ’92 Isernia, spiccano le individualità di Ronconi, Tomasetti e Carlozzi, giocatrici di grande impatto che nell’ultima sfida con la Megaride Napoli sono riuscite a mettere assieme la bellezza di 55 punti. Inoltre il team molisano potrà contare sul calore dei propri supporter che sono soliti gremire le gradinate del PalaFraraccio. Arbitri del match saranno i signori Francesco Baldi e Francesco Di Rienzo.
Festa grande in casa Nola Città dei Gigli a.s.d. Il direttore generale bruniano, Guido Pasciari, riceverà, lunedì 18 novembre alle ore 18.30 presso la Chiesa dei Ss Apostoli di Nola, il “Premio Felix”. La kermessa, giunta alla sua 11esima edizione ed istituita dall’associazione socio-culturale “Gli innamorati della festa”, intende valorizzare quanti abbiano, con il proprio talento e le proprie qualità, dato lustro alla città di Nola ed al suo territorio. Il Premio consiste in una simbolica campana di bronzo, con impresse le effigi di San Paolino, San Felice, e Giordano Bruno, forgiata da maestranze locali. La lieta notizia è stata così accolta da Guido Pasciari: “Dedico questo riconoscimento a quanti hanno condiviso, in tutti questi anni, il mio amore per lo sport, per la pallavolo e per Nola”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©