Provincia / Nola

Commenta Stampa

Primo Nola, “fuori gli artigli”: Col Montescaglioso conta solo vincere


Primo Nola, “fuori gli artigli”: Col Montescaglioso conta solo vincere
06/12/2013, 10:08

NOLA - Tornano in campo le ragazze della Primo Nola. Reduce dalla rocambolesca sconfitta di Brindisi (cambio campo e rientro a notte inoltrata dalla Puglia) e da un’intensa settimana di allenamenti, il giovanissimo team bruniano allenato da coach Girolamo Buono domani alle 19 andrà a caccia dei 3 punti contro l’Ingest Montescaglioso in una sfida valida per l’ottava giornata del campionato di serie B2 femminile (Girone H). Il momento di muovere con decisione la classifica è dunque arrivato, perché contro l’ultima della classe, ferma ancora a 0 punti, le bruniane dovranno puntare al primo successo stagionale per non perdere contatto con il treno salvezza. Per l’occasione, la società bruniana chiede a gran voce il massiccio intervento del suo caloroso pubblico che domani al PalaMerliano dovrà sospingere capitan Pasciari e compagne verso un successo che varrebbe oro.Vincere con l’Ingest Montescaglioso consentirebbe inoltre a tutta la società di festeggiare nel migliore dei modi il sigillo Unesco conquisto dalla Festa dei Gigli di Nola divenuta lo scorso 4 dicembre patrimonio intangibile dell’umanità. Una grande soddisfazione per tutta la grande famiglia del Nola Città dei Gigli a.s.d. che, nel nome e nei propri simboli, porta da sempre con grande orgoglio il nome di Nola e la sua storia in sui campo di tutta Italia.
Necessità di tenere alto il livello di concentrazione e una voglia matta di dare una svolta decisa al campionato, hanno caratterizzato la vigilia di Primo Nola – Ingest Montescaglioso. Una partita da non fallire che, come sottolineato dalla schiacciatrice bruniana, Tonia De Martino, richiederà l’aiuto anche del pubblico nolano: “Non possiamo assolutamente permetterci un passo falso – ha ammesso la De Martino – dobbiamo vincere per la classifica, il morale e la società. La nostra stagione finora, è stata caratterizzata da continui alti e bassi a livello di prestazioni, ma adesso non dovremo concedere scampo alle avversarie. Siamo cariche e pronte per questa battaglia sportiva alla quale speriamo decida di partecipare quanto più pubblico possibile. I nostri tifosi dovranno darci quella marcia in più per superare ogni difficoltà – ha concluso Tonia De Martino - perché solo così riusciremo finalmente a muovere la nostra classifica”.
Intanto prosegue il momento magico del settore giovanile del Nola Città dei Gigli a.s.d. targato McDonald’s. La nuova e giovanissima selezione under 16 allenata da coach Raffaele Donnarumma ha infatti violato l’ostico campo del Roccarainola vincendo con il risultato di 1-3 bissando il successo ottenuto all’esordio contro il San Gennaro Vesuviano. In virtù di questo successo, le giovani atlete nolane balzano a quota 6 punti in testa al girone B della fase provinciale del torneo giovanile.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©