Provincia / Costiera Sorrentina

Commenta Stampa

Prodotti agroalimentari in cambio di rifiuti. Sorrento premia i cittadini "virtuosi"


Prodotti agroalimentari in cambio di rifiuti. Sorrento premia i cittadini 'virtuosi'
04/04/2013, 11:13

A partire dal 6 aprile prossimo, ai cittadini di Sorrento che conferiranno presso il Centro di Raccolta i rifiuti domestici, saranno consegnati eco-punti da spendere in prodotti agroalimentari o in altri generi di consumo, disponibili presso aziende agricole ed esercizi convenzionati. 
E’ l’obiettivo dell’iniziativa “L’isola ecologica del tesoro”, promossa dal Comune di Sorrento e da Penisolaverde, la società mista incaricata della gestione dell’igiene urbana, in collaborazione con il Conai e con i consorzi di filiera Cial, Ricrea, Corepla, Coreve e Centro di Coordinamento Raee.
“A tutti i cittadini che si recheranno al Centro di Raccolta Comunale per conferire materiali riciclabili viene attribuito un eco-punto per ogni chilogrammo – spiega il sindaco, Giuseppe Cuomo - Ogni anno gli eco-punti vengono commutati in valore economico, attraverso una tabella di punteggio per ogni materiale. Il valore economico può essere speso negli esercizi aderenti oppure in prodotti delle aziende agricole del territorio”. 
“Nel corso dell’iniziativa, finalizzata ad incrementare i quantitativi e la qualità degli imballaggi domestici, saranno previsti premi per utenti particolarmente virtuosi – interviene il direttore di Penisolaverde, Luigi Cuomo – Pensiamo ad esempio il cittadino che nel mese avrà conferito la maggiore quantità di imballaggi in plastica. Al grido di “Dai peso ai tuoi rifiuti”, a Piano di Sorrento, dove l’iniziativa è partita lo scorso febbraio, in due mesi sono stati registrati oltre 1509 conferimenti”.
A partire dal mese di maggio, su prenotazione, sarà anche possibile conferire presso il Centro di Raccolta anche varie tipologie di rifiuti speciali. 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©