Provincia / San Giorgio

Commenta Stampa

Progetto “Nove”, mercoledì un convegno sulla neurobiologia vegetale a villa Bruno


Progetto “Nove”, mercoledì un convegno sulla neurobiologia vegetale a villa Bruno
13/05/2013, 11:20

San Giorgio a Cremano, 13 maggio 2013 – Mercoledì 15 maggio 2013 alle 18 si terrà il terzo appuntamento di "Progetto Nove" dal titolo "Neurobiologia vegetale: le incredibili piante". In villa Bruno Interverranno Eugenio Capezzuto (Ricercatore neuroscienze – Professore di Matematica ITI ‘E. Medi’ S. Giorgio a Cremano – saggista) su “La parola della natura” e Marco Viegi dal Fiume  (Artista e scenografo - Firenze). Interverrà in videoconferenza Stefano Mancuso (direttore del LINV Laboratorio Internazionale di Neurobiologia Vegetale di Firenze) , che nel 2012 è stato inserito dal quotidiano "La Repubblica" fra i "20 italiani che ci cambieranno la vita" per le sue ricerche sulla comunicazione delle piante. È autore di cinque libri e oltre trecento pubblicazioni scientifiche sulla fisiologia e sul comportamento delle piante.

Nell’occasione sarà inaugurata la mostra “Neurobiologia vegetale” di Luigi Verde, con le letture di Il Viaggio un racconto” di Anna Fabrello. Modera Giuseppe Germano, professore dell’Università Federico II di Napoli e vicepresidente di Altanur. Porteranno i loro saluti Michele Carbone, assessore alle Politiche Giovanili, Innovazione e Biblioteca e Oriana Russo, responsabile per Lineadarco dei servizi bibliotecari presso villa Bruno.

 

Grazie ad una idea dell'Associazione Altanur il programma della Biblioteca di San Giorgio a Cremano si arricchisce di nove appuntamenti dedicati ad arte e scienza. Ideato dall'Associazione Altanur, il Progetto Nove rientra nell’ambito di “Le Connessioni Inattese”, manifestazione giunta alla sesta edizione, che gode del patrocinio della Regione Campania, del Comune di Napoli, della Città di San Giorgio a Cremano, delle Facoltà di Lettere e Filosofia e di Scienze matematiche, Fisiche e Naturali dell’Università ‘Federico II’ di Napoli e dell’Università Ludes di Lugano.

 

I nove eventi di cui si compone il progetto sono iniziati nel marzo 2013 e proseguiranno fino al mese di gennaio 2014, con musica, performance, seminari, mostre e si svilupperanno in sinergia con l’associazione Lineadarco, nell’ambito delle attività della Biblioteca Comunale promosse dall’assessorato alla Biblioteca guidato da Michele Carbone, con il Presidio del Libro di San Giorgio a Cremano, PROMETE srl, HUB Spa, BCC Napoli (Banca di Credito cooperativo), TT trasferimento tecnologico (rivista di innovazione tecnologica) e le associazioni Obiettivo Cultura, La Bottega delle Parole e Arenadiana, nonché con l’ITI ‘Enrico Medi’ e il liceo scientifico ‘Carlo Urbani’ di San Giorgio a Cremano i cui allievi formeranno una Redazione giornalistica che seguirà ciascun evento con un Blog dedicato: 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©