Provincia / Benevento

Commenta Stampa

Intervento della Uil di Benevento

Proroghe per il Sistema di Tracciabilità dei Rifiuti


Proroghe per il Sistema di Tracciabilità dei Rifiuti
31/01/2011, 14:01

Benevento - Ancora ulteriori proroghe per il Sistema di Tracciabilità dei Rifiuti (Sistri), dopo i rinvii dei mesi scorsi tramite i decreti del Ministero dell’Ambiente del 9 luglio 2010 e del 28 settembre 2010 è stato, infatti, pubblicato sulla gazzetta Ufficiale n. 302 del 28 dicembre 2010 il decreto 22 dicembre 2010 recante “Modifiche ed integrazioni al decreto 17 dicembre 2009, recante l’istituzione del sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti”, che di fatto proroga al 31 maggio 2011 il periodo transitorio in cui, al fine di assicurare la piena tracciabilità dei rifiuti stessi, i soggetti in possesso dei dispositivi elettronici, oltre all’utilizzo del Sistri, devono continuare a tenere il registro di carico e scarico e i formulari di identificazione dei rifiuti; al 30 aprile 2011, con riferimento alle informazioni relative all’anno 2010, ed al 31 dicembre 2011, con riferimento alle informazioni relative all’anno 2011, l’obbligo per i produttori iniziali di rifiuti e le imprese e gli enti che effettuano operazioni di recupero e smaltimento dei rifiuti di comunicare al Sistri l’apposita scheda contenente informazioni – sulla base dei dati inseriti nel registro di carico e scarico di cui al Dlgs n. 152/2006 - : a) sul quantitativo totale di rifiuti annotati in carico sul registro e le relative destinazioni, b) sulle operazioni di gestione dei rifiuti effettuate da imprese ed enti, c) sul quantitativo totale che risulta in giacenza. “Data l’importanza e la delicatezza del tema della tracciabilità dei rifiuti, la Uil, individuando in esso aspetti significativi e primari di sviluppo sostenibile e di qualificazione occupazionale, ritiene opportuno impegnarsi ad ogni livello – territoriale, di categoria, nazionale – affinché un serio confronto con imprese, enti ed istituzioni sia finalmente in grado di sostituire questo meccanismo di proroghe continue con la definizione concordata e condivisa di tempi e modi di attuazione dei Sistri”, ha commentato il segretario generale della Uil di Benevento, Fioravante Bosco.

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©