Provincia / Napoli

Commenta Stampa

Qualiano: mensa non pagata, arriva decreto ingiuntivo

Il Comune dovrà pagare oltre 500.000€

Qualiano: mensa non pagata, arriva decreto ingiuntivo
09/07/2013, 14:04

QUALIANO - Dopo la tegola Multiservizi col pignoramento di circa 350.00 euro, nei confronti del Comune di Qualiano, sulla Casa di Piazza del Popolo cade un’altra tegola di oltre 500.000 euro. A tanto ammonta il decreto ingiuntivo spiccato dalla FORENCO, per mancato pagamento della mensa scolastica erogata dalla Raimbow di cui l’azienda ha acquisito i crediti dopo il fallimento.

L’azienda Raimbow, che ha erogato i pasti agli alunni delle scuole cittadine non è stata pagata per le annualità 2006/2008  e di conseguenza la Forenco a cui sono stati ceduti i crediti, si è affidata alla legge per vedere riconosciuto quanto le è dovuto per la fornitura di pasti per le annualità 2006/2008.  La sentenza del Tar Campania 4552/12 impone al Comune di Qualiano di pagare 529.492,28€ incluse le spese di giudizio a cui vanno sommati gli oneri legale e l’Irap.

“Anche questo fa parte di quel “tesoretto” che ci ha lasciato l’ex sindaco. – sottolinea il sindaco De Luca- Mi aspettavo una situazione grigia, ma ho trovato nero pece! In qualunque settore stiamo guardando vi è la costante di una situazione debitoria. – e con fiducia conclude- Ciò non ci fa paura, vedremo di risolvere anche quest’ennesimo problema della mensa e per il prossimo anno scolastico vi sarà una programmazione più chiara, che permetterà anche alle famiglie di essere agevolate”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©