Provincia / Napoli

Commenta Stampa

Qualiano, sindaci insieme contro termodistruttore


Qualiano, sindaci insieme contro termodistruttore
20/09/2013, 14:38

QUALIANO - Qualiano, Villaricca, Marano, Mugnano, Parete, Lusciano e Trentola Ducenta hanno aderito all’invito del sindaco Ludovico De Luca e si sono incontrati presso la Casa comunale di piazza del Popolo, per condividere e sottoscrivere un documento congiunto contro la realizzazione del Termodistruttore.
La decisione di impugnare congiuntamente davanti al TAR il bando per la realizzazione dell’impianto, è scaturita da un confronto a cui hanno preso parte in rappresentanza dei rispettivi Enti pubblici, Consiglieri, Assessori, Delegati e Primi Cittadini: Ludovico De Luca (Qualiano), Teresa Giaccio (Marano), Franco Gaudieri (Villaricca), Michele Griffo (Trentola Ducenta), Raffaele Vitale e Raffaele Tessitore (Parete), Angela Strazzulli (Lusciano).
Noi pretendiamo la bonifica!- ha detto il sindaco Ludovico De LucaE pretendiamo anche rispetto per questo territorio, che viene continuamente criminalizzato.-e con amarezza ha sottolineato-  Registriamo una profonda ferita nel nostro tessuto sociale. I cittadini sono intimiditi dalle tante dichiarazioni di questo o di quello, che, invece, di accelerare la bonifica l’allontanano sempre di più e l’unico risultato è quello di avere gravissimi risvolti sul nostro tessuto sociale ed economico. Con decisioni scellerate come quella del Termodistruttore si consolida la volontà di scappare dai nostri territori, per salvaguardare la salute dei propri cari. L’unico strumento per opporsi a questo esodo è la bonifica”.
A quella di stamattina seguiranno altri incontri. Nel frattempo ogni Comune conferirà un incarico ad un legale, per la costituzione di un collegio difensivo, che possa produrre il ricorso al Tar inattaccabile sotto tutti i fronti e che possa davvero scongiurare la realizzazione di questo ennesimo “mostro” nel territorio a Nord di Napoli.

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©