Provincia / Area Flegrea

Commenta Stampa

Prelievo dei rifiuto con l’aiuto dei mezzi dell’esercito

Quarto, al via operazione straordinaria strade pulite


Quarto, al via operazione straordinaria strade pulite
29/11/2010, 14:11

E’ scattata dalla cittadina di Quarto, zona tra le più colpite dalla crisi nel prelievo dei rifiuti, l’operazione straordinaria di rimozione dei rifiuti con l’intervento dei militari del Genio Guastatori, reparto della Brigata Garibaldi di Caserta, che da questa mattina stanno provvedendo, a bordo di 8 automezzi, alla rimozione di cumuli di spazzatura. Le operazioni, d’intesa con il Comune di Quarto e con la Quarto Multiservizi spa, la municipalizzata che si occupa del prelievo della spazzatura in città, è cominciata da via Madre Teresa di Calcutta dove si era formato un «muro» di pattume non raccolto lungo circa duecento metri. «Ringraziamo i militari del Genio Guastatori e il generale di brigata Monaco, con il quale mi sono incontrato questa mattina per mettere a punto l’azione congiunta Esercito-Comune-Multiservizi per ripulire le nostre strade, ancora invase da 700 tonnellate di spazzatura – spiega il sindaco di Quarto, Sauro Secone – Insieme all’assessore all’Ambiente Vincenzo Biondi abbiamo scelto di partire da via Madre Teresa di Calcutta in quanto è una zona densamente popolata, c’è una scuola elementare e la stazione della Circumflegrea con un via vai di migliaia di pendolari. Successivamente puliremo con i militari la zona archeologica di via Spinelli dove c’è la Fescina. Da domani partiranno anche i nuovi orari prolungati per il conferimento presso l’isola ecologica comunale, mentre per metà dicembre presenteremo il piano per la raccolta differenziata porta a porta, il secondo step della differenziata, che per adesso interesserà 2mila quartesi che abitano tra via Crocillo e via Mazzini». Il sindaco Secone, insieme all’assessore Vincenzo Biondi, ha presenziato a tutte le fasi del prelievo straordinario dei rifiuti. «Contemporaneamente alle operazioni di prelievo abbiamo anche disposto un’azione di sanificazione ambientale, spruzzando sui cumuli materiale disinfettante – sottolinea l’assessore Biondi, che è sergente dell'Esercito italiano in servizio alla Scuola Nunziatella – Da metà settimana collocheremo anche due maxi aree per la raccolta dei rifiuti differenziati in piazzale Mercato e nell’ex campo container alle spalle della villa comunale. L’obiettivo è duplice, perché vogliamo che Quarto torni completamente pulita per Natale e, contemporaneamente, vogliamo potenziare la differenziata». Il Comune di Quarto, poi, ha anche lanciato un vademecum per i cittadini con alcuni consigli utili per la riduzione a monte della produzione di spazzatura.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©