Provincia / Area Flegrea

Commenta Stampa

Quarto, il porta a porta in due nuove arterie

Il sindaco Giarrusso: "Bisogna riparametrare la Tarsu"

Quarto, il porta a porta in due nuove arterie
11/07/2011, 10:07

QUARTO (NA) - Ha preso il via la consegna dei bidoncini per la raccolta differenziata porta a porta che interesserà, nei prossimi giorni, via Casalanno e Via G. De Falco. Dopo le positive esperienze di Via Crocillo e Via Mazzini, la Quarto Multiservizi, società municipalizzata del Comune di Quarto, provvederà ad estendere la raccolta porta a porta anche in queste due arterie. “Avrei voluto che la raccolta porta a porta interessasse subito anche i ristoranti e i bar della città, ma per problemi economici- analizza il primo cittadino Massimo Carandente Giarrusso- dobbiamo agire per step: ogni 2-3 settimane estenderemo la raccolta in nuove strade in maniera tale da raggiungere tutto il territorio nel minor tempo possibile”.E, proprio per velocizzare il processo di raccolta porta a porta, il Sindaco ha chiesto, ai Funzionari e ai dirigenti della Quarto Multiservizi, che la stessa si occupi esclusivamente della nettezza urbana. “L’obiettivo è quello di esternalizzare tutti gli altri servizi- continua il Sindaco- in maniera tale da poter riparametrare la Tarsu che servirà, solo ed esclusivamente, a copertura dei servizi di nettezza urbana; i cittadini pagheranno per un servizio certo”.

Commenta Stampa
di Tiziana Casciaro
Riproduzione riservata ©