Provincia / Area Flegrea

Commenta Stampa

Proseguono gli eventi in onore di Santa Maria

Quarto in festa per la sua Patrona

La processione tra le strade comunali è il rito principale

Quarto in festa per la sua Patrona
12/09/2011, 16:09

QUARTO (NA) - La festa di Santa Maria, uno degli eventi più noti a Quarto, ricorre il 12 settembre ma, con le varie iniziative messe in calendario, dura per circa una settimana. Sette giorni di incontri religiosi, di mostre di prodotti locali, di manifestazioni ludiche e di suggestivi giochi contraddistinguono questi momenti di festeggiamento, divenendo così cornici di una cerimonia davvero singolare. Le strade di Quarto si trasformano in un punto di confluenza di tante persone che vengono ad onorare la Vergine Maria e che di sera preferiscono comunque trattenersi, tra le vie del paese addobbato a festa, per trascorrere momenti felici in compagnia. Oltre all'intenso programma religioso, l'aria di festa si percepisce anche dalle tante manifestazioni, che fungono da pretesto di attrazione per i cittadini, che vi partecipano entusiasti. L’associazione Culturale S. Maria e il Comitato Festa hanno presentato nel corso di queste giornate il manifesto pubblico dei festeggiamenti in onore di Santa Maria. Il tutto ha preso inizio nella giornata di venerdì con una serata dedicata alle scuole di ballo e con un quiz show, condotto da Rosa Baiano, concorrente del Grande Fratello 11. Sabato alle 15,30 ha avuto inizio la processione dalla parrocchia Santa Maria, la più antica della città di Quarto, cui è seguita una vendita all’asta. Di grande rilevanza gli eventi di domenica, dove la banda musicale e le majorette hanno girato tra le strade della città; c'è stata poi la commemorazione dei caduti in guerra con la deposizione della corona di alloro. Alle 16 è partita la processione ed è stata poi celebrata la Santa Messa in piazza. La processione rappresenta uno dei riti più importanti, che si ripete ininterrottamente da anni, condensando la devozione dei fedeli verso la loro Patrona. La statua della Madonna, sollevata e trasportata su un carro, percorre il centro cittadino, circondata dalla folla devota.
A seguire nei giorni una serie di concerti, sfilate, spettacoli musicali e fuochi pirotecnici. La festa di Santa Maria ha origini antichissime; viene vissuta dal popolo quartese oltre che come periodo di solennità religiosa anche come momento collettivo di riappropriazione di un'identità culturale. Durante queste giornate si assiste, infatti, ad una vera e propria fusione di fede e tradizione: un binomio perfetto per la realizzazione di un evento unico e indescrivibile, che riesce a trasmettere ogni anno tante emozioni.

Commenta Stampa
di Tiziana Casciaro
Riproduzione riservata ©