Provincia / Area Flegrea

Commenta Stampa

L'appuntamento è per domenica 11 dicembre

Quarto, prende il via la manifestazione "Puliamo la villa comunale"

Il sindaco: "Un progetto per sensibilizzare i cittadini"

Quarto, prende il via la manifestazione 'Puliamo la villa comunale'
07/12/2011, 14:12

QUARTO (NA) - Avrà il Patrocinio morale del Comune di Quarto la manifestazione “Puliamo la Villa Comunale Giovanni Paolo II” inserita nell’ambito della giornata del Verde Pubblico e organizzata dall’Associazione Volontaria Protezione Civile “Le Aquile” di Quarto. Nell' invito diffuso dall’associazione ed esteso a tutta la cittadinanza si legge: "Al contrario di un edificio, un giardino non cessa mai di crescere. Esso richiede l'attenzione di tutti noi, ma nello stesso tempo ci permette di vivere come in una grande avventura. Rispettare e tenere pulita la nostra città, salvaguardarne il territorio ed evitare l'abbandono indiscriminato dei rifiuti, sono tutti comportamenti che denotano un alto senso civico, un profondo sentimento d'appartenenza alla propria realtà territoriale. La volontà di partecipare attivamente ad un progetto comune di tutela e salvaguardia di un bene che è patrimonio di tutti, è un significativo momento per l'affermazione di questi valori.
Domenica 11 dicembre, dalle 9 alle 13, ci sarà una grande giornata del verde pubblico, vieni armato di scopa o di rastrello, sarà una piacevole occasione per vedersi e ridare vivibilità alla Villa Comunale, tinteggiando le panchine, rastrellando le foglie secche e rimuovendo le cartacce. Sono invitati cittadini, associazioni, famiglie e scolaresche di Quarto e della zona flegrea".
“È una manifestazione lodevole che ha lo scopo di sensibilizzare la cittadinanza al rispetto ed alla salvaguardia del territorio, bene e patrimonio di tutti. La partecipazione attiva a questa giornata è un input importante per un progetto comune che possa risvegliare il sentimento di appartenenza alla propria realtà territoriale, evitando l’abbandono indiscriminato dei rifiuti” – ha esortato il primo cittadino quartese, Massimo Carandente Giarrusso.

Commenta Stampa
di Tiziana Casciaro
Riproduzione riservata ©