Provincia / Nola

Commenta Stampa

Raccolta differenziata: parte la campagna di informazione e sensibilizzazione del Comune di Nola


Raccolta differenziata: parte la campagna di informazione e sensibilizzazione del Comune di Nola
11/04/2011, 15:04

Parte la campagna di sensibilizzazione per incrementare le buone pratiche di raccolta differenziata. L’iniziativa è promossa dal Comune di Nola, in particolare dal Settore “Tutela Ambiente” diretto dal dr. Felice Maggio.

La campagna si articolerà attraverso una serie di incontri informativi che saranno tenuti presso le scuole, le parrocchie, le associazioni cittadine, sia di Nola centro che delle frazioni. Il primo appuntamento si è svolto questa mattina presso la scuola media “Merliano – Tansillo.

“L’iniziativa – ha dichiarato il Dirigente Maggio – ha l’obiettivo di incrementare i livelli di raccolta differenziata, partendo da una maggiore informazione e da una maggiore sensibilizzazione, in particolar modo dai giovani”.

“Si tratta di un’ iniziativa rispetto alla quale l’amministrazione tiene molto – ha invece, aggiunto il Sindaco Geremia Biancardi –. Nel corso di quest’anno la legge e non il Comune, impone l’aumento della Tarsu del 40% se non si dovesse raggiungere la quota del 50% di raccolta differenziata. Proprio per questo abbiamo la necessità di ottimizzare i nostri servizi, ma anche che i cittadini siano maggiormente collaborativi. La nostra città ha già un buon livello di raccolta, ma bisogna incrementarlo”.

Durante il percorso informativo saranno illustrati anche i particolari relativi alle opportunità della eco–card, di recente istituita, che prevede un sistema di bonus che consente ai cittadini più virtuosi di usufruire di un buono da spendere nei negozi convenzionati.

Il gruppo di lavoro che si occuperà della campagna di informazione è composto da esperti in materia coordinati dal professor Pasquale Napolitano, con la presenza della dr.ssa Maria Rosaria Chiera, della dr.ssa Bruna Gambardella e della dr.ssa Mena Pellegrino.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©