Provincia / Caserta

Commenta Stampa

Per dire basta a discriminazioni tariffarie tra Nord e Sud

Rc auto record, al via la petizione dell’Unione Consumatori

La raccolta di firme sarà inviata alla Camera ed al Senato

.

Rc auto record, al via la petizione dell’Unione Consumatori
10/02/2014, 17:34

CASERTA - Il Governo ha deciso di stralciare dal decreto “Destinazione Italia” l’articolo 8, cioè quello che si occupava di introdurre modifiche alla rc auto, in attesa dell’introduzione di un nuovo provvedimento che dovrebbe prevedere l’inserimento, nei contratti assicurativi, di alcune clausole che dovrebbero assicurare una riduzione del premio, con un conseguente ribasso del prezzo finale per i consumatori. Ma, né il precedente articolo 8, né il prossimo disegno di legge che sarà discusso dal Consiglio dei Ministri prevede l’adozione di misure finalizzate a ridurre la distanza tra i premi assicurativi pagati dagli automobilisti del Nord e da quelli del Sud. Gli sconti previsti sono: 7% per installazione scatola nera, 5% fino al 10% per riparazione auto presso carrozzerie convenzionate, 4% divieto cessione del credito, 7% per prestazioni di medici convenzionati. Per cui, anche se verranno applicati gli sconti, per gli automobilisti del Sud gli importi di partenza dei premi comunque resterebbero più alti rispetto a quelli del Nord, tenendo anche presente che nella provincia di Caserta, si pagano i premi più alti d’Italia. Né, al momento, è previsto un allineamento dei costi dei premi assicurativi sull’intero territorio nazionale. Questo il motivo per il quale l’Unione Consumatori, di cui è segretario nazionale Fortunato Giaquinto, ha avviato una petizione popolare che sarà inviata al Presidente del Senato ed al Presidente della Camera dei Deputati, prima del varo del prossimo Decreto, affinché vengano assunti i necessari provvedimenti per eliminare le discriminazioni tariffarie messe in atto dalle compagnie assicurative a danno degli automobilisti del Sud, ed in particolare della provincia di Caserta. Le firme si raccolgono presso la sede dell’Unione Nazionale Consumatori, sita Piazza Matteotti a Caserta, nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì, dalle ore 10,00 alle 12,30 e dalle ore 17,00 alle ore 19,30.

Commenta Stampa
di Emilio di Cioccio
Riproduzione riservata ©