Provincia / Caserta

Commenta Stampa

Prima della perquisizione ha tentato di disfarsi della droga

Recale, 20enne beccato dall’Arma con hashish e marijuana

Ora è ai domiciliari, sarà processato con rito direttissimo

.

Recale, 20enne beccato dall’Arma con hashish e marijuana
03/08/2013, 10:47

RECALE – I carabinieri della stazione di Macerata Campania hanno tratto in arresto, in flagranza per il reato di detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti, Nicola De Silvia, 20enne, residente a Recale. L’uomo, bloccato a bordo di un’autovettura per un normale controllo, a seguito di perquisizione personale e veicolare è stato trovato in possesso di diverse dosi di  sostanze stupefacenti, pronte per essere smerciate al dettaglio. Più precisamente: 5 grammi di hashish, suddivisi in tre diverse dosi, erano stati occultati in una tasca dei pantaloni, mentre tre panetti, sempre di hashish, per un peso complessivo di 300 grammi,  ed un involucro, contenente invece marijuana, per un peso complessivo di 50 grammi, erano stati occultati all’interno dell’abitacolo dell’autovettura, di proprietà del 20enne, sottoposta a controllo dai militari dell’arma. De Silvia, prima di essere sottoposto a perquisizione, aveva anche tentato invano di disfarsi, gettandoli dal finestrino, di due dei tre panetti di hashish di grosse dimensioni, rinvenuti dai carabinieri poco dopo nelle immediate vicinanze dell’autovettura. La sostanza stupefacente è stata immediatamente bsottoposta a sequestro mentre l’arrestato è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari presso la propria abitazione su disposizione dell’autorità giudiziaria competente e, nelle prossime ore, sarà processato con rito direttissimo.

Commenta Stampa
di Emilio di Cioccio
Riproduzione riservata ©