Provincia / Torre del Greco

Commenta Stampa

In corso gli accertamenti per stabilire le cause della morte

Recuperato nelle acque il cadavere di un 70enne


Recuperato nelle acque il cadavere di un 70enne
13/12/2010, 13:12


TORRE DEL GRECO-
Il cadavere di Giuseppe Costabile 70 anni, è stato recuperato questa mattina  nelle acque gelide di Torre del Greco. La salma, avvistata da una imbarcazione al largo della zona 'La Scala', non lontano dal Comune di Ercolano, è stata trasportata dai carabinieri del servizio navale di Torre del Greco e dagli uomini della Capitaneria al porto dove è stato recuperato il corpo e sono cominciati i primi accertamenti del caso. Sul posto sono accorsi anche i sanitari del 118; sin dalla prime indagini si è pensato ad un infarto in quanto il corpo, che non era in stato di decomposizione da far pensare dunque ad un decesso avvenuto da poche ore, non presentava ferite, sarà comunque l’autopsia a stabilire le cause della morte ed anche l’ora in cui dovrebbe essere avvenuta. Non ancora chiara la dinamica dell'accaduto: si sa che Costabile era un pescatore residente a Torre del Greco a Via Lamària, per cui si suppone che questa mattina si sia recato come tutte le altre  a bordo della propria imbarcazione per pescare e poi magari per un malore è caduto in acqua dalla quale ne è uscito cadavere. Le autorità hanno aperto un fascicolo sulla sua morte per stabilire cosa sia realmente accaduto.
 

Commenta Stampa
di Simona Buonaura
Riproduzione riservata ©