Provincia / Napoli

Commenta Stampa

Referendum giustizia: Appello di Vittorio Acocella


Referendum giustizia: Appello di Vittorio Acocella
04/09/2013, 16:04

NAPOLI - Il prossimo 12 settembre scade il termine per firmare la proposta di referendum dei Radicali per una giustizia giusta. Occorrono 500mila firme autenticate e certificate per poter indire il referendum. Con la firma apposta sabato 31 agosto in calce alle  proposte da parte di Silvio Berlusconi la campagna di raccolta è entrata nel vivo.
Ritengo pertanto opportuno lanciare un appello a tutti gli amici e sostenitori del presidente affinché si rechino a firmare in questi ultimi giorni a nostra disposizione ai banchetti organizzati su tutto il territorio nazionale e presso le segreterie e gli uffici elettorali comunali.
In particolare, i sei quesiti referendari proposti dal partito di Marco Pannella sulla questione giustizia rappresentano l’occasione per mettere mano ad una seria riforma che intervenga nel campo dei processi e della magistratura. La situazione della giustizia in Italia è inaccettabile, come dimostrano le condanne della Corte di Giustizia Europea, che per ben 2200 volte ci ha messo sotto accusa e la proposta referendaria resta al momento l’unica strada possibile, per riformare la giustizia
A Salerno con gli amici dell’Esercito di Silvio e dell’Associazione “Dai Forza all’Italia” già da lunedì 2 settembre siamo presenti al presidio organizzato dal Partito Radicale in Corso Vittorio Emanuele per sostenere direttamente sul campo la raccolta firme.
Per poter rendere facilmente individuabile il presidio al nostro elettorato siamo in campo con le bandiere di Forza Italia che rinascerà di qui a qualche settimana.
Il presidio si terrà tutti i giorni fino al 12 settembre dalle 18 alle 20 di fronte alla Galleria Capitol; sabato 7 e domenica 8 saremo presenti anche la mattina dalle 11.30 alle 13.30. Invito, pertanto, tutti a venire e dare il proprio contributo per questa battaglia di libertà e di democrazia.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©