Provincia / Caserta

Commenta Stampa

Reggia Caserta, Sommese: “Regione con le carte in regola"


Reggia Caserta, Sommese: “Regione con le carte in regola'
11/06/2013, 16:33

“Oggi con il ministro Bray abbiamo svolto un buon lavoro, trovando una importante condivisione istituzionale sul futuro della Reggia di Caserta.”

 

Così l’assessore al Turismo e ai Beni culturali della Regione Campania  Pasquale Sommese sull’incontro al Ministero.

 

“Raccogliamo la sfida lanciata dal ministro – sottolinea l’assessore – ed esprimiamo il nostro assenso sulla opportunità di una governance multilivello sulla Reggia.

 

“C’è intesa – dice Sommese – con il Ministero per valutare la possibilità di individuare una sopraintendenza speciale utile ad affrontare le criticità ed a fare sistema, con il coinvolgimento dei diversi livelli istituzionali, al fine di valorizzare al meglio una delle nostre eccellenze. Partiamo dal modello Pompei per mettere in campo adeguate politiche integrate di territorializzazione, che mirano da un lato alla conservazione dei monumenti e dall’altro allo sviluppo sostenibile del territorio.

 

“La Regione Campania arriva al tavolo – continua Sommese - con tutte le carte in regola. Già nella prossima giunta approveremo la rimodulazione del POIN per finanziare alcuni beni, come la Reggia di Caserta, Palazzo Reale, il Museo Nazionale. Per la Reggia, in particolare, prevediamo una spesa di 24 milioni di cui 9 già disponibili.

 

“L’obiettivo è pervenire rapidamente ad un accordo attuativo Regione – MIBAC per la realizzazione dei suddetti progetti, da portare in approvazione al Comitato di Sorveglianza del 24 giugno prossimo a Roma”, conclude l’assessore.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©